Si allunga di mese in mese la lista delle aziende che bandiscono le pellicce dalle loro collezioni e anche quelle delle città che si dichiarano amiche degli animali. Qualche settimana fa, la