Aeffe: ricavi a +8 percento nel FY 2017

L’assemblea degli azionisti di Aeffe spa, che opera sia nel settore del prêt-à-porter sia nel settore delle calzature e pelletteria con i marchi Alberta Ferretti, Philosophy di Lorenzo Serafini, Moschino, Pollini, Jeremy Scott e Cédric Charlier, ha approvato il bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2017.

Aeffe non distribuirà dividendi

La capogruppo Aeffe ha conseguito ricavi di vendita per 157,5 milioni di euro, in aumento dell’8 percento a cambi correnti rispetto all’esercizio 2016.

L’Ebitda del 2017 è stato pari a 13,4 milioni di euro (pari all’8,5 percento del fatturato), rispetto al risultato di 7,5 milioni dell’esercizio 2016 (pari al 5,1 percento del fatturato), riportando un incremento di 5,9 milioni di euro (+80 percento).

L’utile netto dopo le imposte è più che triplicato ammontando a 6,8 milioni, rispetto all’utile netto di 1,7 milioni di euro del 2016, riportando un incremento di 5,1 milioni (+298 percento).

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2017 è stata negativa per 57,8 milioni, rispetto ai 67,3 milioni di euro di fine 2016, con un miglioramento di 9,5 milioni di euro. Il patrimonio è stato pari a 143,5 milioni, rispetto ai 136,7 milioni di dicembre 2016.

A livello consolidato, i ricavi sono stati pari a 312,6 milioni , rispetto ai 280,7 milioni di del 2016, con un incremento dell’11,6 percento a cambi costanti e dell’11,4 percento a cambi correnti.

Nel 2017 l’Ebitda è ammontato a 36,6 milioni, rispetto ai 25,2 milioni del 2016, con un incremento di 11,4 milioni di euro (+45 percento).

L’Utile d’esercizio per il gruppo è stato pari a 11,5 milioni di euro, rispetto all’utile di 3,6 milioni del 2016, con una crescita di 7,9 milioni di euro (+216 percento). Al 31 dicembre 2017 l’indebitamento finanziario era pari a 50,6 milioni, rispetto agli 59,5 milioni al 31 dicembre 2016, con un miglioramento di 8,9 milioni di Euro (-15 percento).

Foto: Alberta Ferretti website

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO