Hermès: ricavi a + 13,5 percento nel Q1

Hermès ha messo a segno ricavi per 1,352 miliardi di euro nel primo quarter, in crescita del 13,5 percento a cambi correnti e dell'11,2 percento a cambi costanti. L'azienda ha fatto sapere che la crescita delle vendite è stata piuttosto sostenuta negli store del gruppo e ha messo a segno un +13 percento.

Per quanto riguarda le singole aree geografiche, l'Asia, escluso il Giappone, è risultata in crescita del 16 percento. L'America ha messo a segno un +14 percento, mentre l'Europa, Francia esclusa, è risultata in crescita del 9 percento e ha beneficiato dell'apertura del negozio in via Bocca di Leone, a Roma, lo scorso ottobre, e del restyling di quello in Sloane street a Londra e di Monaco, in marzo. In Francia le vendite sono risultate in aumento del 4 percento.

Per quanto riguarda le categorie merceologiche, l'azienda ha registrato una buona performance per il ready to wear e gli accessori e per i profumi. La crescita del segmento della pelle e selleria è stata pari al 15 percento. Il ready to wear e gli accessori hanno segnato un + 8 percento, il tessile e seta un + 9 percento e i profumi + 19 percento garzie al successo di Terre d'Hermès e al lancio di Eau des Merveilles Bleue e Galop d’Hermès.

Il segmento degli orologi, invece, è risultato in flessione del 6 percento.

La griffe parigina ha confermato una previsione ottimistica per il 2017.

Foto: Hermès website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO