Inditex e Mit insieme per la sostenibilità

Sostenibilità, riciclo ed economia circolare sempre più al centro delle strategie di sviluppo dei grandi marchi della moda. E' così che il gigante spagnolo dell'abbigliamento, Inditex e il Mit, Massachusetts Institute of technology, hanno siglato un accordo per promuovere la ricerca sulla sostenibilità e l'analisi dei dati applicati alle imprese.

Inditex contribuirà con un investimento di oltre 4 milioni di dollari

L'accordo è stato siglato tra iI presidente e ceo di Inditex, Pablo Isla, e il presidente del Mit, Rafael Reif, nel campus del celebre istituto, a Cambridge. Nel dettaglio, il colosso dell'abbigliamento contribuirà con un investimento di oltre 4 milioni di dollari per lo sviluppo di progetti di ricerca pluriennali.

Inditex ha istituito due borse di studio per l'analisi dei dati con il Mit Sloan School of Management e il Mit Department of Materials Science and engineering.

Inditex ha registrato una crescita degli utili del 4 per cento, a 2,4 miliardi di euro, nei primi nove mesi del 2018. La società, cui fanno capo, tra gli altri, Bershka, Pull and Bear, Massimo Dutti, Stradivarius e Oysho, ha registrato ricavi in aumento del 3 per cento, a quota 18,4 miliardi di euro, (erano 17,9 miliardi nello stesso periodo dello scorso anno).

Tornando all'accordo, nell'ambito dell'intesa, Inditex finanzierà iniziative di ricerca del MIT relative all'economia circolare e alle nuove tecnologie associate alla sostenibilità e al riciclo dei materiali tessili, oltre a nuove linee di ricerca legate all'analisi dei dati.

L'impegno della società spagnola sarà anche volto a spingere la ricerca in aree come l'intelligenza artificiale, l'apprendimento automatizzato e la scienza dei dati con un contributo pluriennale di 1,2 milioni di dollari.

L'accordo prevede anche il lancio di un nuovo round di finanziamenti del fondo Mit Spagna Inditex Sustainability seed per la promozione di iniziative di ricerca tra i membri della facoltà e gli studenti del Mit e i loro coetanei delle università e degli istituti di ricerca in Spagna. Il fondo si concentra su aree come le nuove tecniche di riciclaggio tessile e la creazione di nuove fibre che utilizzano tecnologie sostenibili, e prevede una dotazione di 450.000 dollari in tre anni.

Oltre all'accordo con il Mit, la società spagnola è attualmente impegnata attivamente in progetti educativi con l'Università di La Coruña, l'Università di Santiago de Compostela e l'Università Pontificia de Comillas.

Foto: Pablo Isla e Rafael Reif, Inditex website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO