Moncler: ricavi a +14 per cento nel primo trimestre

Ricavi consolidati a quota 378,5 milioni, +14 per cento rispetto ai 332,0 milioni nel primo trimestre 2018 (+11 per cento a tassi di cambio costanti) e ricavi retail a quota 291,4 milioni, +14 per cento rispetto a 256,2 milioni nel primo trimestre 2018 (+10 per cento a tassi di cambio costanti).

Ricavi wholesale a quota 87,1 milioni, +15 per cento rispetto ai 75,8 milioni nel primo trimestre 2018 (+13 per cento a tassi di cambio costanti) .Questo l'interim management statement approvato ieri dal consiglio di amministrazione di Moncler spa.

"Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti nel primo trimestre . Raggiungere dei ricavi, nonostante una base di confronto molto sfidante, conferma la forza del brand Moncler e la bontà della nostra strategia", ha sottolineato Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler. "Questi numeri e gli importanti progetti che ci aspettano, mi rendono molto fiducioso per il futuro, anche se sappiamo benissimo che la base di confronto rimane importante", ha aggiunto l'amministratore delegato del marchio, in una nota.

Moncler ha conseguito una crescita solida in tutte le aree geografiche in cui opera. In Italia è stato pari al 6 per cento, guidato in particolare dal canale retail. In Emea i ricavi sono aumentati del 12 per cento a tassi di cambio costanti, trainati da entrambi i canali distributivi. In particolare, nel primo trimestre, Medio Oriente, Germania e Regno Unito hanno registrato tassi di crescita significativi in entrambi i canali.

In Asia e resto del mondo i ricavi del gruppo sono aumentati del 12 per cento a tassi di cambio costanti.

Foto: Moncler
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO