Vendite a +9 percento in Italia per Aeffe nel FY 2014

Aeffe, azienda cui fanno capo i marchi Alberta Ferretti, Moschino, Pollini, Emanuel Ungaro e Cedric Charlier, ha archiviato il 2014 con ricavi consolidati pari a 251,5 milioni di euro, in crescita dello +0,2 percento a tassi di cambio correnti, invariati a tassi di cambio costanti.

Le vendite in Italia sono cresciute dell'8,7 percento a quota 113,6 milioni, quelle in Europa dell'11,1 percento. Il Giappone, (pari al 2,8 percento del fatturato di gruppo), ha registrato un decremento del 67,9 percento. Russia e Usa sono risultate in flessione rispettivamente del 14,1 percento e del 5,6 percento. Nel resto del mondo Aeffe ha conseguito un aumento delle vendite del 10,4 percento.

I ricavi della divisione prêt-à-porter sono risultati in flessione del 2,7 percento

L'azienda, quotata al segmento Star di Borsa Italiana, opera sia nel settore del prêt- à-porter sia nel settore delle calzature e pelletteria. I ricavi della divisione prêt-à-porter sono stati pari a 192,1 milioni di euro, registrando una flessione del 2,7 percento a cambi costanti rispetto al 2013 (-2,4 percento a cambi correnti).

I ricavi della divisione calzature e pelletteria hanno segnato un incremento del 19,5 percento al lordo delle elisioni tra le due divisioni e ammontano a 86 milioni di euro.

"I ricavi dell’esercizio 2014 riflettono i significativi cambiamenti a livello stilistico, di portafoglio brand e di efficientamento del network distributivo in Giappone, che costituiscono le basi di un rinnovato e più performante assetto del Gruppo nel medio-lungo termine. Al di là della situazione congiunturale in Russia, siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti, che evidenziano, in particolare, una crescita dell’8,7 percento in Italia, dell’11,1 percento in Europa e del 25,8 percento nell’area della Greater China. Siamo fiduciosi che questo positivo andamento, anche alla luce del portafoglio ordini delle collezioni primavera/estate 2015 in crescita del 15 percento rispetto allo scorso anno, si riconfermerà nei prossimi mesi", ha sottolineato in una nota, Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe spa.

Foto: Alberta ferretti
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO