Linaepelle al via oggi a Milano

Ha aperto i battenti oggi, a Fiera Milano Rho, la novantacinquesima edizione di Lineapelle. Il salone resterà aperto fino al 27 settembre.

"Innovazione, qualità e sostenibilità sono i parametri con cui confermiamo la nostra leadership internazionale", ha sottolineato Gianni Russo, presidente Unic e Lineapelle.

Numeri alla mano, continua a crescere la produzione conciaria italiana (+5 percento nel primo semestre 2018 rispetto al corrispondente 2017), trainando il comparto a livello europeo insieme a Francia, Spagna e Germania.

"La pelle italiana consolida il suo primato mondiale per qualità delle produzioni e fatturati. I suoi ricavi complessivi rappresentano il 65 percento del totale Ue e il 19 percento di quello mondiale", ha detto ieri, durante la conferenza stampa di presentazione di Lineapelle, il presidente di Unic e Lineapelle, Gianni Russo.

"Il nostro è un settore che ha saputo anticipare le sfide dell'Industria 4.0 per essere sempre più competitivo”, ha aggiunto Russo. “Per cogliere l’obiettivo lavoriamo ogni giorno per anticipare tempi e tendenze, contribuendo a costruire anche percorsi formativi adeguati all’evoluzione tecnologica in atto, pur senza sradicarci dalla nostra grande, prestigiosa tradizione manifatturiera e artigianale”.

Gli espositori presenti a Lineapelle sono 1.306. Oltre 20mila i visitatori attesi, provenienti da 110 Paesi. Su scala mondiale, il settore è formato da circa 50 mila aziende, per più di un milione di occupati e un giro d’affari superiore a 150 miliardi di dollari.

Tra le novità della kermesse, un focus permanente sull’innovazione. Un hub all’interno del quale 40 relatori provenienti da tutto il mondo, istituti di ricerca e sviluppo specializzati e aziende innovative presenteranno lavori, competenze, prodotti, dalla ricerca in laboratorio a soluzioni già completamente industrializzate.

Foto: La conferenza stampa Lineapelle, credit ufficio stampa Lineapelle
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO