Quaranta i marchi italiani a Chic Shanghai

Erano 40 i marchi italiani presenti all'edizione di Chic Shanghai che si è conclusa una decina di giorni fa.

Sono molti, infatti, i brand del made in Italy che hanno deciso di sfruttare le potenzialità di questo grande mercato partecipando a La Moda [email protected], il progetto espositivo che punta i riflettori sulla moda italiana all’interno del salone Chic, andato in scena dal 14 al 16 marzo al National Exhibition & Convention Center di Shanghai.

Nato dalla sinergia tra ministero dello Sviluppo economico del Governo italiano, Agenzia Ice, Ente moda Italia, Sistema moda Italia e Assocalzaturifici, La Moda Italiana prosegue il percorso avviato dai partner nel marzo 2015, nel presentare il prodotto moda italiano in Cina.

“Un ottimo bilancio per questa quarta edizione de La Moda [email protected]", ha detto Alberto Scaccioni, amministratore delegato di Ente Moda Italia. "La grande affluenza dei giorni di salone e i risultati raccolti dalle nostre aziende hanno confermato le aspettative che avevamo assieme ai nostri partner ministero dello Sviluppo economico, Ice, Sistema moda Italia e Assocalzaturifici. Il format espositivo e il lavoro promozionale fatto in stretta collaborazione con Ice hanno rappresentato uno slancio in avanti per l’immagine italiana al più importante salone cinese. Un lavoro che è stato ampiamente riconosciuto dall’organizzazione della manifestazione, e questo ci rende estremamente soddisfatti".

“La Cina continua a rappresentare un mercato di primario interesse per un Paese come il nostro, orientato su prodotti di alta qualità", ha affermato Marino Vago, Presidente di Smi. “Il consolidarsi di una classe media determina una crescita dei consumi interni che si spostano tendenzialmente verso la fascia medio-alta e alta del mercato. Tutte condizioni queste particolarmente interessanti per le imprese del made in Italy che possono contare su eccellenti livelli produttivi".

Foto: Chic Shanghai, dall'ufficio stampa Emi
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO