Intervista: Valentina Verrengia Caporossi riguardo all sua posizione come Coordinatrice Risorse Umane presso Clayton Italia.

La carriera nella moda è una questione importante su FashionUnited. Con questa serie di interviste, vorremmo mostrare quanto sia versatile l'industria e raccontare dei professionisti che lavorano nella moda. Recentemente, abbiamo parlato con Valentina Verrengia Caporossi di Clayton, che ha spiegato a FashionUnited il suo ruolo di Coordinatrice HR-Department.

Lei e’ coordinatrice hr-department in Clayton, come è la sua tipica giornata di lavoro?

Il mio è un lavoro dinamico, movimentato, sono costantemente a contatto con le persone, conosco nuovi candidati, tengo corsi di formazione. Lavorare in un settore in costante evoluzione come quello della moda significa affrontare ogni giorno nuove sfide e questo rende le mie giornate tutte diverse l’una dall’altra.

Che cosa le piace di più del suo lavoro?

Lavoro in un team composto da persone giovani, affiatate, e quello che amo più di ogni altra cosa è l’intesa che sono riuscita a raggiungere con ognuno di loro: ormai basta uno sguardo per capirsi.

Che cosa è necessario / importante per diventare un/una coordinatrice hr-department in Clayton Italia?

Qualunque sia la carriera che si desidera intraprendere, dal mio punto di vista sono necessarie due doti: umiltà e determinazione, l’umiltà permette di imparare cose sempre nuove, la determinazione consente di mettere in pratica le nozioni e di fare davvero la differenza. Nel mio lavoro inoltre, una certa dose di intuito non guasta.

Come è la sua scrivania? Come si presenta il suo ufficio?

Attualmente l’ufficio nel quale lavoro è un open space, a mio avviso una soluzione ottimale che ben si presta alla condivisione di idee e alla collaborazione tra colleghi. La mia scrivania ben rappresenta la mia personalità, è molto ordinata con alcuni postIT che scandiscono gli appuntamenti giornalieri. Ovviamente non possono mancare le foto di mio marito e di mia figlia.

Ha sempre desiderato lavorare nel settore della moda?

Fin da bambina è sempre stato il mio più grande sogno.

Qual è il suo capo preferito?/ Quale pezzo è un must-have in ogni armadio?

Io adoro i capispalla, perché più di ogni altro indumento raccontano qualcosa di noi, della nostra personalità. A mio avviso, i must-have per l'abbigliamento maschile sono quei capi iconici che non passano mai di moda, quindi più di ogni altro direi: la giacca di pelle.

Se non avesse lavorato per Clayton come un/una coordinatrice hr-department, quale percorso di carriera avrebbe scelto?

Intervista: Valentina Verrengia Caporossi riguardo all sua posizione come Coordinatrice Risorse Umane presso Clayton Italia.

Probabilmente avrei scelto un lavoro che mi consentisse di stare a contatto con il pubblico perché amo interagire con le persone, conoscerle e rendermi utile.

Ha qualche consiglio / suggerimento per le persone a cui piacerebbe lavorare per Clayton?

La moda è un settore molto competitivo, solo mettendoci passione e impegno è possibile raggiungere gli obiettivi. Consiglio quindi di seguire sempre le proprie aspirazioni, di essere se stessi e di rimboccarsi le maniche. A tal proposito, c’è una frase di goethe che con gli anni ho fatto mia: “qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. l’audacia ha del genio, del potere, della magia.”

Qual è stato il miglior consiglio di lavoro che hai mai ricevuto?

Il miglior consiglio di lavoro l'ho ricevuto dai miei genitori, i quali più di tutti mi hanno incoraggiata ad essere una persona disponibile, pronta a risolvere qualsiasi problema e cosa più importante, ad essere sincera.

Scopri di più su Clayton Italia come datore di lavoro? Clicca qui per le offerte di lavoro in Italia.

Questo articolo è stato creato in collaborazione con Clayton Italia.

Foto: il copyright delle foto è Clayton Italia.

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO