• Home
  • News
  • Moda
  • La collezione Cruise di Gucci ha sfilato ai Musei Capitolini, a Roma

Moda

La collezione Cruise di Gucci ha sfilato ai Musei Capitolini, a Roma

Scritto da FashionUnited

29 mag 2019

Si è svolta ieri sera, a Roma, la sfilata della collezione Cruise 2020 di Gucci. Il fashion show è andato in scena ai Musei Capitolini, tra le statue degli imperatori che hanno fatto la storia e i busti dei filosofi.

La nascita dei Musei Capitolini viene fatta risalire al 1471, quando il papa Sisto IV donò al popolo romano un gruppo di statue bronzee di grande valore simbolico.

Gucci ha registrato un fatturato di 2,3 miliardi di euro nel primo trimestre

E' così che la sfilata del marchio fiorentino, da anni nella galassia del gruppo francese Kering, ha pensato di rendere omaggio a Roma, alla storia e alla memoria degli italiani.

Lo stilista della griffe, Alessandro Michele, ha deciso di sfilare al buio. I presenti guardavano i capi grazie a delle torce.

In scena cappotti a trapezio, cappelli a tesa larga, acconciature di piume nere, decori ecclesiastici, tuniche e pepli. Nella collezione anche un abito bianco con ricamato, all'altezza del ventre, un utero che sboccia di fiori: "L'utero di una donna è una cosa misteriosa e bellissima; io lo immagino con i fiori all'interno", ha detto Michele.

Il colosso del lusso Kering ha archiviato i primi tre mesi dell'anno con un fatturato di 3,7 miliardi di euro (+21,9 per cento).

"Gucci, Saint Laurent e le nostre aziende hanno tutte ottenuto ottimi risultati, alimentati dalla creatività della loro offerta e dalla loro capacità di innovare", ha commentato qualche settimana fa, l'amministratore delegato François-Henri Pinault, in un comunicato stampa dell'azienda francese.

Gucci, il marchio di punta del gruppo, ha registrato un fatturato di 2,3 miliardi di euro nel trimestre, con una crescita organica del 20 per cento.

Foto: Gucci press office