Mmu: l'uomo Versace è ribelle e ironico

Ribelle e ironico: la collezione uomo Versace per l'autunno inverno 2018 reinterpreta i codici del marchio in chiave più attuale che mai e gioca con subculture diverse.

La griffe, che ha sfilato sabato nell'ambito di Milano moda uomo, kermesse che si concluderà domani, 15 gennaio, ha presentato una collezione che reinventa le regole, ignora i confini predefiniti e celebra l’arte dell’individualità, spingendola oltre ogni limite.

Audace e allo stesso tempo sofisticato, l’uomo non teme di mettersi in gioco nella scelta di colori e tessuti; le stampe sono la chiave di lettura – ‘Amore e Psiche’ fa emergere il suo carattere Versace, mentre la stampa ‘Sipario’, su cappotti e accessori in velluto, apre la scena al dramma.

Gli accessori sono caratterizzati da lussuosi dettagli presi direttamente dal mondo di Versace Home, le cui stampe iconiche sono utilizzate per clutch e borse da viaggio che richiamano tende e drappeggi in velluto.

I look fondono elementi adatti sia al lavoro, sia al tempo libero e l’accappatoio diventa un capospalla indossato su abiti dal taglio moderno e impeccabile.

Il mix e match di stampe tartan di diversi colori creano nuovi motivi su abiti formali e cappotti, mentre i pantaloni sono molto aderenti o ampi, ma tutti corti, molto sopra la caviglia.

Anche i materiali non seguono le regole: le divise da basket sono realizzate in seta, i tartan maschili sono mischiati a stampe over-the-top, inserti di cuscini in seta sono piazzati su felpe di cotone: questo è il mix di elementi che definisce un’inedita subcultura.

Presentate per la prima volta in questa sfilata, le sneaker hanno la suola a forma di catena intrecciata e sono pensate per la generazione dei millennial.

Versace ha archiviato il 2016 con un giro d’affari pari a 668,7 milioni di euro, in aumento del 3,7 percento rispetto al 2015 (nel 2015 la crescita sull'anno precedente era stata del +17,5 percento sull’anno precedente).

Nel dettaglio, l’incremento di 28,2 milioni va ricondotto ai prodotti e materiali (+27,8 percento), di 17,7 milioni a costi collegati a servizi (+5 percento) e di 14,1 milioni a costi del personale (+12,7 percento).

Foto: Versace, autunno inverno 2018, credit ufficio stampa Versace
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO