• Home
  • News
  • Moda
  • Nuovo sito web per Salvatore Ferragamo

Moda

Nuovo sito web per Salvatore Ferragamo

Scritto da FashionUnited

21 nov 2017

Ferragamo lancia il nuovo sito web con un’immagine moderna, una visualizzazione immediata del prodotto e una navigazione user friendly.

Nel dettaglio, il nuovo sito web del brand fiorentino pone al centro dell’attenzione l’immagine e il prodotto. "Attraverso una piattaforma flessibile e multifunzionale, il nuovo sito sviluppa un design elegante e moderno ma anche intuitivo, che sottolinea la forza innovativa del brand. Visibilità, grafica dinamica, facilità di fruizione e di contatto, sono le caratteristiche più importanti del nuovo web site che, dopo la partenza negli Stati Uniti e in Canada, il gruppo fiorentino ha lanciato in Italia, in Europa e in Cina", si legge in una nota stampa.

Per Asia, Australia e America Latina la messa online sarà completata entro il 2018. A fine percorso, saranno attivi 28 Paesi e sarà possibile acquistare i prodotti del marchio in 13 valute.

"Abbiamo voluto fondere la contemporanea modernità e lo stile del mondo Ferragamo di oggi con l’eredità imprescindibile che il brand rappresenta. Siamo una maison in costante evoluzione estetica e la nostra divisione web è riuscita a sintetizzarla e renderla ancor più fruibile nel nuovo sito, attraverso una comunicazione dal linguaggio chiaro, elegante, dinamico e pieno di energia e colore”, ha commentato Eraldo Poletto, amministratore delegato del gruppo Salvatore Ferragamo.

Al 30 settembre 2017, il gruppo Ferragamo ha realizzato ricavi pari a 1.005 milioni di euro in diminuzione dello 0,9 percento a tassi di cambio correnti (inclusivi dell’effetto hedging), rispetto ai 1.014 milioni di euro registrati nei primi nove mesi dell’esercizio 2016. A cambi costanti la crescita dei ricavi è stata pari allo 0,2 percento.

In particolare nel terzo trimestre 2017, i ricavi sono stati pari a 287 milioni di euro, in diminuzione del 5,5 percento a tassi di cambio correnti (inclusivi dell’effetto hedging), "a causa dell’impatto negativo dell’andamento delle valute (+0,5 percento a cambi costanti", come ha spiegato il management dell'azienda fiorentina in una nota.

Foto: Ferragamo website