(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Natalie Massenet è co-presidente di Farfetch

Il gruppo Farfetch ha annunciato nei giorni scorsi che Natalie Massenet, fondatrice di Net-a-Porter group e chairman del British Fashion Council, entrerà nel consiglio di amministrazione del gruppo fondato nel 2008 da José Neves, che attualmente ricopre la carica di ceo ed executive co-chairman.

“Sono un grande estimatore di Natalie sin dalla fondazione di Net-a-Porter. La ritengo una pioniera indiscussa, con l'enorme merito di averci aperto la strada dimostrando non solo che i beni di lusso possono essere venduti online, ma anche che internet sarebbe diventato il canale principale in cui i clienti avrebbero interagito con i brand di tutto il mondo”, ha sottolineato Neves.

Natalie Massenet, quindi, ricoprirà la carica di co-presidente non esecutivo di Farfetch. Massenet metterà al servizio dell'etailer le sue intuizioni e la passione per il modo in cui la tecnologia è in grado di trasformare l’esperienza del cliente per accrescere la presenza globale del marchio e rafforzare le partnership con il settore della moda.

“Sono onorata ed emozionata di poter supportare José e tutto il team di Farfetch nel loro intento di dar vita a una visione unica per il futuro condiviso di moda e tecnologia. Gli sforzi messi in campo da Farfetch per cambiare le regole di coesistenza fra tecnologia e tradizione per migliorare l’esperienza del cliente sono assolutamente unici nel settore: per questo non avrei mai potuto dire di no all’offerta di José", ha detto Massenet.

Foto: Natalie Massenet e Josè Neves, per gentile concessione di Farfetch