Amazon apre un centro di smistamento a Vercelli

Terzo polo logistico per Amazon in Italia. Dopo Piacenza e Rieti, infatti, il colosso dell’ecommerce aprirà entro fine 2017 un nuovo centro logistico a Larizzate, una frazione di Vercelli, che si occuperà della distribuzione delle merci nel Nord Ovest del Paese.

Sono 65 i milioni di investimento per il nuovo centro di smistamento che, nei prossimi tre anni, darà lavoro a 600 persone. Le selezioni per il personale sono già iniziate.

Il centro di smistamento Amazon di Vercelli darà lavoro a 600 persone

Lo stabilimento sarà di circa 100mila metri quadri. Attualmente Amazon sta realizzando un altro centro di distribuzione a Passo Corese, in provincia di Rieti, a circa una trentina di chilometri da Roma.

Si tratta del secondo polo logistico (dopo quello di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza) di Amazon in Italia e sarà operativo nell’autunno del 2017. Secondo i piani del colosso dell'ecommerce il polo logistico darà lavoro a 1200 persone entro tre anni dall'avvio delle attività.

Presto, quindi, saranno tre i centri Amazon in Italia

Amazon è sbarcato in Italia nel 2010. Nel terzo trimestre il colosso dell’ecommerce ha visto il suo utile aumentare a circa 240 milioni di euro, con una crescita del 218,9 percento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il giro d’affari del gruppo nel periodo che va da luglio a settembre è aumentatp del 20,9 percento a quota 21 363 milioni di euro.

Tornando allo stabilimento di Vercelli, il big del commercio elettronico selezionerà nuovo personale che, nel giro di tre anni, dovrebbe raggiungere le 600 unità. Per la maggior parte delle posizioni, il processo di selezione comincia con un colloquio telefonico. Se c'è interesse da entrambe le parti, Amazon invita il candidato a presentarsi per un colloquio in sede con, generalmente, il manager della posizione e alcuni membri del team.

Sul sito dell'azienda sono già state pubblicate diverse ricerche per il nuovo centro di smistamento di Vercelli.

Foto: Amazon

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO