Cerca

Filters
Visualizza n.
Totale: 132 risultati.
Visualizza n.

...  la Germania, mentre erano attesi cali più consistenti nei numeri da Russia (-14 per cento nel numero negozi) e Ucraina (-9 per cento come buyer), per i quali la situazione dell’economia interna  ...

... per realtà multinazionali. Dal 2011 in Miroglio, Giorgio Bernini, laurea in economia e commercio e Master in Risorse Umane presso l’Università Bocconi di Milano, ha maturato 30 anni di esperienze nell’ambito ...

...  e permetterebbe all’economia italiana il salto di qualità che ci porterebbe ai livelli auspicati”. A livello geografico la maggior penetrazione di eccellenti con presenza di donne tra gli amministrat ...

... ora Christian Dior, nuova sfida di un percorso partito ventisei anni fa, il 10 dicembre 1992, con la laurea in Economia e commercio all’Università di Parma", si legge in una nota dell'ateneo "Sono particola ...

... acquisti centralizzati e servizi generali. Lo comunica l'azienda in una nota. Laureato in Economia e commercio all’Università Cattolica di Milano, Giorcelli possiede una significativa esperienz ...

... lla costante tensione tra tradizione e innovazione ha saputo superare l’aggressiva competition del settore moda e la lunga fase di rallentamento dell’economia mondiale, continuando a crescere sulla pi ...

...  di abiti usati che, a partire da oggi e per i prossimi 10 mesi, punterà a coinvolgere i consumatori di tutta Italia nell’applicazione pratica e attiva del modello di economia circolare della startup ...

...  il 10 dicembre 1992, con la laurea in Economia e commercio all’Università di Parma", si legge nella nota dell'ateneo. Beccari ha iniziato il suo percorso professionale nel settore marketing di Benckis ...

... i nell'economia globale” fra le principali preoccupazioni per il 2019. I rischi relativi alle politiche commerciali e al rallentamento della crescita economica globale, anche nei principali mercati asiati ...

... Treviso e si è laureato in Economia e commercio all'Università Ca' Foscari di Venezia. Il manager ha iniziato la propria carriera nell’azienda di famiglia attiva nel commercio di tessuti, per fondar ...

... reciproca tra i due Paesi attraverso l’organizzazione di scambi culturali e progetti comuni; di avviare piattaforme di cooperazione per lo sviluppo di risultati win-win in vari settori, quali economia, ...

... mentale nel progetto etiope di trasformare la sua economia ancora in gran parte agricola in un'economia industrializzata entro il 2025, utilizzando il settore tessile e dell'abbigliamento come componente ...

La nota mensile emanata dall'Istat sull'andamento dell'economia italiana a settembre sottolinea il rallentamento della produzione industriale. In questo quadro recuperano le esportazioni e non manc ...

... n una formazione in economia. Inaugurata il 22 settembre, la mostra celebra il luogo e il tempo, le radici e la cultura. "Quella di Etro è un’esperienza organica, una sedimentazione di idee, di segn ...

...  verso la ripresa dell’economia del paese, anche i dati di Sistema moda Italia sull’export italiano verso la Russia lo confermano: quelli più recenti, dei primi tre mesi del 2018, hanno fatto registrar ...

Riccardo Savella, 41 anni, una laurea in Economia e un master alla Bocconi, titolare di un’azienda attiva nella moda, con punti vendita in Abruzzo, Lazio e Marche e Presidente di Federazione Moda ...

... del gruppo, prende il posto del dimissionario Giovanni Mannucci, che lascia la griffe per intraprendere nuovi sfide professionali. Laureato in Economia e commercio all’Università di Ca’ Foscari ...

Stando ai dati di Confcommercio in Italia si prospetta un rallentamento dell'economia. L'indicatore dei consumi di Confcommercio, infatti, è sceso dello 0,1 percento in termini congiunturali ...

... percento investe nell’Iot (internet of things). Questi i principali dati, emersi nei giorni scorsi, durante il convegno “Fashion 4.0 – Le tecnologie per l’economia del su misura”, da una ricerca dell’ufficio ...

...  correlati al settore della moda, tra cui la sostenibilità, l’ economia circolare, e le diverse opinioni dei massimi esperti di moda come il Professor Caryn Franklin e la Ellen MacArthur Foundation.  ...

... lombarde. "I segnali complessivi per l'economia lombarda sono positivi: crescono le imprese, gli addetti e il Pil generato dal terziario di mercato. E la collaborazione fra le istituzioni del nost ...

...  vostra? La sostenibilità per me è l'utilizzo più efficiente delle risorse, ossia riciclo, economia circolare e investimenti in innovazione. Una serie di processi e di pratiche che si applicano s ...

...  giorni pieni di appuntamenti che per l’economia di Milano sono il simbolo stesso dell’immagine della nostra città. Le case di moda e gli stilisti sono agli ambasciatori nel mondo del nostro stile d ...

... to al 46,9 percento. Confcommercio: è aumentata la produttività del commercio al dettaglio (+13,4 percento) con una crescita dell'occupazione pari 50mila unità. L'economia italiana, quindi, è s ...

... ore formidabile per riconquistare i mercati e rilocalizzare l’industria tessile-abbigliamento in Europa. Ma attenzione, la Cina e altri paesi asiatici l’hanno capito bene e investono anche oro nell’econ ...

Cresce il Prodotto interno lordo ma rallentanto i consumi. Nelle "Prospettive per l'economia italiana nel 2018" l'Istat, infatti, conferma che l'intensità della crescita "si mantiene sui livelli del trimestre preced ...

... spiaga Fondazione Prada in una nota. Già docente di Economia dei Beni e delle attività culturali all'Università degli Studi di Bergamo, attualmente Valsecchi ricopre gli incarichi di segretario general ...

... segmento di lusso, sui prodotti per la salute e l’economia domestica, nonché su beni con coefficiente di rendimento inferiore. “Con Jiwu intendiamo diffondere una cultura del consumo individualizzato, presentando ...

... enno alla ripresa dell’inflazione in Europa. La crescita del pil dell’eurozona si è attestata a +2,3 percento. L’economia italiana nel 2017 ha dunque proseguito il consolidamento della ripresa vista l ...

La profonda transizione che la Cina sta affrontando, la porterà a essere un’economia avanzata basata su consumi, servizi e innovazione come previsto dal piano made in China 2025. Tra i driver di questa ...