• Home
  • News
  • Business
  • A Londra i cittadini si vaccinano al centro commerciale

A Londra i cittadini si vaccinano al centro commerciale

Scritto da FashionUnited

10 mar 2021

Business

Mentre la Lombardia è in bilico tra zona arancione "rinforzata" e quella rossa, mentre servirebbero certezze su date, aperture o chiusure delle scuole, dei negozi e delle attività produttive, a Londra si fanno i vaccini a tappeto, anche nei centri commerciali. In Uk entro la primavera il vaccino arriverà agli over 50; il Regno Unito è molto più aventi rispetto ai Paesi dell'Unione europea perché all'inizio di gennaio è stato deciso un cambiamento di strategia volta a raggiungere il numero più alto di persone attraverso una prima dose ritardando la somministrazione della seconda fino a un massimo di 12 settimane di distanza.

Il centro commerciale Westfield Stratford City ha donato uno spazio al National health service, Nhs, per creare un centro di vaccinazione su larga scala nel cuore di Newham a Londra.

Il centro di vaccinazione londinese, presso il Westfield Stratford City, è attivo dal 25 gennaio ed è aperto sette giorni su sette

Istituito dall'East London Nhs Foundation trust, il centro di vaccinazione somministra il vaccino Oxford Astra Zeneca in due dosi, tra le 4 e le 12 settimane di distanza, richiedendo due visite. Ogni visita dura circa 20 minuti per persona. Si tratta di uno tra i centinaia di centri nazionali istituiti per fornire il programma di vaccinazione Covid-19.

Il centro riceve su appuntamento ed è aperto dalle 8 alle 20 sette giorni su sette. Quando sarà pienamente operativo sarà in grado di fornire migliaia di vaccinazioni al giorno.

Nel dettaglio, l'unità, situata di fronte ai negozi Chestnut Plaza, Tempur, Zara Home e David's Bridal, è stata allestita con un'area di valutazione, sei postazioni di vaccinazione, che possono essere aumentate a seconda della richiesta, un'area farmacia, un'area di scarico e un'area di riposo del personale.

"Westfield Stratford City è lieto di poter donare lo spazio all'Nhs per creare un centro di vaccinazione su larga scala nel cuore di Newham. Il servizio sarà un enorme beneficio per la nostra comunità locale che è stata particolarmente colpita dalla crisi attuale", ha sottolineato Scott Parsons, Uk chief operating officer Unibail-Rodamco-Westfield.

"Sono molto orgoglioso del nostro team in loco che ha lavorato duramente per sostenere la consegna del centro che viene aperto al pubblico lunedì (il 25 gennaio, ndr) dopo due settimane di funzionamento per il personale dell'Nhs. Questo segue la collaborazione di successo che abbiamo avuto con l'Nhs per il Centro donatori di plasma a Stratford, così come il Centro di test rapidi di Hammersmith e Fulham a Westfield London e siamo molto felici di assistere con il lancio del programma di vaccinazione".

"È stato un progetto mastodontico mettere in piedi il centro di vaccinazione Westfield Covid in poche settimane, ma il personale si è unito per renderlo un successo. Tutti sono orgogliosi di essere stati in grado di fare la loro parte nel fornire un punto centrale per il pubblico per ottenere il vaccino Covid. È un altro passo lungo la strada per proteggere le persone dal virus e aiutare le nostre comunità locali a rimettersi in piedi", ha aggiunto il dottor Paul Gilluley, responsabile medico dell'East London Nhs Foundation trust.

*Articolo originariamente pubblicato sull'edizione Uk da Danielle Wightman-Stone, tradotto e riadattato per fashionunited.it da Isabella Naef *

Foto: per gentile concessione di Westfield Stratford City

centri commerciali
CORONAVIRUS
vaccini
Westfield Stratford City