Alibaba compra Kaola per 2 miliardi di dollari

Alibaba ha acquisito Kaola, piattaforma cinese di ecommerce di NetEase, specializzata nell'offerta di beni di pregio.

Grazie a questa operazione, Alibaba potrà controllare oltre la metà degli acquisti via web di merci straniere in Cina.

Con una quota così grande, ora Alibaba potrà essere sempre più competitivo rispetto ai rivali JD Worldwide, VIP International e Amazon China.

Ora Alibaba potrà essere anocra più competitivo rispetto ai rivali JD Worldwide, VIP International e Amazon China

L'operazione si aggira intorno ai 2,7 miliardi di dollari. Due miliardi di dollari, circa 1,81 miliardi di euro, sono stati stanziati per acquisire Kaola dalla società web NetEase. Altri 0,7 miliardi di dollari servono per prendere una quota di minoranza dell'applicazione musicale della stessa NetEase, battezzata "Netease Cloud Music". Nel dettaglio, Alibaba e Yunfeng, società che fa capo a Jack Ma, fondatore di Alibaba, hanno investito 700 milioni nell'app musicale.

Il nuovo ceo di Kaola sarà Alvin Liu

Kaola manetrrà il suo nome e continuerà a operare con i suoi marchi. La realtà sarà guidata da Alvin Liu (che rimpiazza Zhang Lei), import and export general manager di Tmall, una delle piattaforme di Alibaba.

In una nota, William Ding ceo di NetEase ha sottolineato: "siamo soddisfatti di aver trovato una soluzione strategica per Kaola all'interno dell'ampio ecosistema di Alibaba, dove Kaola continuerà a fornire ai consumatori cinesi prodotti e servizi di importazione di alta qualità. Allo stesso tempo, il completamento di questa operazione strategica permetterà a NetEase di concentrarsi sulla sua strategia di crescita, investendo in mercati che ci permettono di sfruttare al meglio i nostri vantaggi competitivi".

" Diamo il benvenuto a Kaola nella famiglia Alibaba e apprezziamo il contributo di NetEase nell'incubazione di una piattaforma di ecommerce con forti capacità di importazione. Con Kaola, aumenteremo ulteriormente il servizio di importazione e l'esperienza per i consumatori cinesi attraverso sinergie attraverso l'ecosistema Alibaba", ha aggiunto Daniel Zhang, amministratore delegato di Alibaba Group.

Lo scorso febbraio il gruppo cinese Alibaba ha annunciato che la sua piattaforma di commercio online Taobao ha acquistato 24 milioni di azioni della piattaforma di video online Bilibili, arrivando così a detenere una partecipazione dell'8 per cento nella società.

Bilibili, fondata nel giugno 2009, è una delle principali piattaforme di condivisione e intrattenimento video online in Cina. La società è quotata al Nasdaq.

Foto: Alibaba website

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO