Altagamma: il mercato dei beni personali di alta gamma a 276-281 miliardi nel 2018

I consumi beni di lusso personali sfiorano i 280 miliardi. Questi gli aggiornamenti degli studi Monitor Altagamma sui Mercati mondiali, realizzato da Bain & Company in collaborazione con Altagamma, e Altagamma Consensus 2018, elaborato dal 2009 da Altagamma con il contributo di analisti internazionali specializzati.

Il 2017 si era chiuso con segnali positivi per i beni di lusso per la persona, si legge in una nota di Altagamma, "grazie alla ripresa dei consumi europei, sia locali, sia turistici, e da parte dei cittadini cinesi, in casa e all’estero".

Nel 2018 continua un trend positivo. Secondo il Monitor Altagamma sui Mercati mondiali, il mercato globale dei beni personali di alta gamma raggiungerà nel 2018 i 276-281 miliardi, con un tasso costante di crescita tra il 6 e l’8 percento. “Cina” e “millennial state of mind” sono le parole chiave dell’incremento di un mercato in salute, che raggiungerà globalmente 390 miliardi di euro nel 2025, crescendo a un tasso medio annuo del 4-5 percento.

Ecco i principali trend attesi da Bain&Company nel 2018 per area geografica. In America, il mercato statunitense è in ripresa rispetto al 2017 grazie al turismo europeo ed asiatico. L’intera area crescerà tra il 3 e il 5 percento.

In Europa l’euro forte ha penalizzato gli acquisti dei turisti in Europa. Alcuni Paesi come Russia, Francia e Svizzera, hanno registrato consumi più forti, mentre altri, come Gran Bretagna e Germania, un rallentamento. La regione crescerà tra il 2 e il 4 percento.

Il mercato cinese farà anche quest’anno la parte del leone: è prevista una crescita del 20-22 percento, secondo Bain&Company. Gli acquisti dei turisti, specialmente nelle città di Tokyo ed Osaka, guidano la crescita del Giappone. Bain prevede una crescita tra il 6 e l’8 percento.

Foto: Armando Branchini, vice presidente di Fondazione Altagamm, credit Altagamma press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO