Ariana Grande fa causa a Forever 21 per 10 milioni di dollari

La lista di battaglie di Forever 21 è in crescita. La catena di fast fashion americana, che si dice sia sull'orlo di un fallimento, è stata citata in giudizio dalla popstar Ariana Grande.

Secondo Grande, Forever 21 ha usato il tipico look e stile della star a scopi pubblicitari senza la sua autorizzazione. Grande ha presentato una causa all'inizio di questa settimana in un tribunale federale di Los Angeles spiegando che Forever 21 aveva contattato diversi suoi rappresentanti, mesi fa, per collaborare in una campagna pubblicitaria sui social media. Il progetto non è andato in porto poiché Forever 21 non poteva soddisfare la richiesta di pagamento di Ariana Grande.

Ora la cantante sta citando in giudizio Forever 21 per 10 milioni di dollari, sostenendo che il rivenditore ha usato il suo "nome, somiglianza e altre proprietà intellettuali per promuovere il loro marchio gratuitamente”.

La causa si riferisce a una recente campagna pubblicitaria sui social di Forever 21 che mostrano una modella simile ad Ariana Grande, in scene che ricreano immagini dei video musicali di "Thank U, Next" e "7 Rings”.

Sul documento presentato si legge inoltre che "l'intenzione di Forever 21 era chiara, ovvero suggerire al pubblico che la sig.ra Ariana Grande approva Forever 21 ed i suoi prodotti, e che la stessa è affiliata al marchio di moda."

Tuttavia, una dichiarazione di Forever 21 ha negato le accuse di Grande, dicendo che la catena ha "lavorato con la società di licenze di Grande) negli ultimi due anni ".

Foto: FashionUnited

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO