• Home
  • News
  • Business
  • Benetton rileva il 100 percento di Benetton Corea

Benetton rileva il 100 percento di Benetton Corea

Scritto da FashionUnited

14 giu 2016

Business

Benetton Group ha rilevato il 100 percento di Benetton Korea. Il gruppo di Ponzano Veneto, ha precisato che l'operazione si inserisce nel programma di riorganizzazione globale di Benetton per accrescere il potenziale dei due marchi di riferimento: United Colors of Benetton e Sisley.

L'operazione è volta a rafforzare i marchi United Colors e Sysley

Il nuovo ceo di Benetton Korea è Hyung Rae Cho, che aveva già ricoperto la carica di country manager in Benetton Korea. Con una rete di circa 300 negozi e con vendite di 150 milioni di euro, la Corea è sempre stata un mercato chiave per Benetton, il primo nell'area del Far East.

L’operazione, spiega il gruppo un una nota, si pone nel più ampio programma di crescita di Benetton e di sviluppo della presenza in Asia. "L’acquisizione da parte di Benetton group del 100 percento di Benetton Korea ha portato così a una organizzazione più integrata che permette il rafforzamento della strategia commerciale e di marketing con l’obiettivo di rilanciare e far crescere il business del gruppo nel mercato coreano.

La presenza commerciale dell’azienda è prevalentemente a Seoul, una capitale sempre più importante nel continente e la cui influenza si fa sempre più sentire in Asia e nel mondo.

"La continuità con il passato rimane fondamentale, ma verranno implementati gli investimenti nei punti vendita, con un focus particolare sul canale dei department store, che costituiscono da sempre i pilastri del business di Benetton group in questo mercato, con l’obiettivo di rinnovare i negozi e allineare la shopping experience ai livelli implementati nelle maggiori capitali europee. La strategia di sviluppo retail prevede inoltre l’apertura di negozi su strada nella capitale Seoul per essere più vicini ai consumatori e l’introduzione sul mercato coreano dei nuovi store concept On canvas (per il brand United Colors of Benetton) e Rich&Raw (per Sisley), format già introdotti con successo in molti paesi nel mondo", spiega il management in una nota.

“United Colors of Benetton e Sisley occupano posizioni estremamente rilevanti in Corea sia dal punto di vista dell’immagine, sia della dimensione economica", ha commentato Marco Airoldi, amministratore delegato di Benetton group. "Sono perciò estremamente felice della conclusione di questa operazione che ci permetterà di lavorare con nuova energia allo sviluppo dei nostri brand nel paese asiatico".

Foto: Benetton