• Home
  • News
  • Business
  • Boohoo: semestre vicino al miliardo di sterline

Boohoo: semestre vicino al miliardo di sterline

Scritto da Isabella Naef

5 ott 2021

Business

Courtesy of Boohoo

La piattaforma britannica di moda online si è avvicinata alla soglia del miliardo di sterline nella prima metà dell’anno fiscale, chiuso alla fine di agosto. L’etailer ha registrato un fatturato pari a 975,9 milioni di sterline, circa 1,14 miliardi di euro. La crescita ha subito una forte accelerazione negli ultimi due anni (+73 per cento), periodo in cui Boohoo ha raddoppiato la sua quota di mercato nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Il numero di clienti attivi è aumentato del 46 per cento in due anni.

L’utile operativo, però, è sceso del 5 per cento nel primo semestre (85 milioni di sterline, circa 99,3 milioni di euro), nonostante le vendite “eccezionali” dell’anno scorso. Ma “la redditività è tornata alla normalità nel secondo trimestre”, spiega il management del gruppo in una nota. In un mercato “più grande che mai”, il gruppo conta sui suoi grandi investimenti per sostenere la crescita futura: la creazione di nuovi magazzini, l’aumento della capacità di distribuzione, con l’impegno di creare 5.000 posti di lavoro nei prossimi cinque anni.

I posti di lavoro saranno creati grazie a un programma di investimenti di oltre 500 milioni di sterline in tutto il Regno Unito nei prossimi cinque anni.

Il gruppo, la cui sede si trova nel nord dell’Inghilterra, a Manchester, realizza la metà delle vendite sui mercati internazionali come gli Usa e l’Australia. Al fine di soddisfare questa crescente domanda, l’azienda, quindi, ha definito i suoi piani accaparrandosi anche un magazzino aggiuntivo e investendo in “soluzioni It intelligenti” che aiuteranno i suoi processi a diventare più efficienti.

Qualche mese fa Boohoo ha comprato i marchi Dorothy Perkins, Wallis e Burton dal gruppo Arcadia per 25,2 milioni di sterline. L’accordo include i marchi e le attività online, ma non i 214 negozi dei brand.