Brunello Cucinelli: ricavi a +9 percento nel semestre

Ricavi netti a quota 269,5 milioni di euro, +9 percento a cambi correnti (+11,9 percento a cambi costanti) rispetto ai 247,2 milioni di euro al 30 giugno 2017 per Brunello Cucinelli nel primo semestre 2018.

La crescita delle vendite nei mercati internazionali è stata pari al +9,8 percento mentre nel mercato italiano è risultata in crescita del +4,9 percento.

Il fatturato è risultato in aumento in tutte le aree geografiche: Italia +4,9 percento, Europa +12 percento, Nord America +2,5 percento (incremento “high single digit” a cambi costanti), Greater China +35,2 percento, resto del mondo +9,7 percento.

“Non possiamo che esprimere grande soddisfazione per i risultati di fatturato di metà anno e, vista la qualità delle vendite, possiamo immaginare un altro anno dove gli obiettivi di ulteriore crescita garbata, costante ma comunque a doppia cifra, potranno essere colti", ha detto Brunello Cucinelli, presidente e amministratore delegato dell'azienda di Solomeo.

"La raccolta ordini uomo primavera estate 2019 ci sta dando numeri molto importanti, a conferma che vi è nel mondo uomo una grande possibilità per quell’abbigliamento sportivo chic di lusso italiano, dove veniamo identificati. Quindi, percependo un mood amabile sulla nostra impresa, incominciamo ad immaginare un 2019 molto interessante con una bella e auspicata crescita, in linea con gli anni passati", ha aggiunto Cucinelli.

Il network di negozi Brunello Cucinelli è pari a 97 boutique al 30 giugno 2018

"Crediamo che uno dei fattori chiave di questa crescita, sia la continua ricerca e il desiderio di essere “speciali” e “contemporanei”, sia nell’offerta di collezione, sia nei rapporti con tutte le nostre “umane risorse”, laboratori artigianali, partner commerciali e clienti", ha aggiunto il ceo.

Per quanto riguarda i canali distributivi, il retail ha messo a segno una crescita del +7,1 percento dei ricavi, che hanno raggiunto i 133,9 milioni di euro rispetto ai 125,0 milioni di euro del primo semestre dello scorso anno, con un’incidenza sulle vendite pari al 49,7 percento.

Il network è pari a 97 boutique al 30 giugno 2018 (94 boutique al 31 dicembre 2017), con una sola apertura nei primi 6 mesi del 2018.

Il canale monomarca wholesale ha registrato vendite in aumento del +12,4 percento, raggiungendo i 19,8 milioni di euro al 30 giugno 2018, rispetto ai 17,6 milioni di euro dello scorso anno, con un’incidenza pari al 7,3 percento.

Il canale multimarca wholesale ha registrato una crescita del +10,7 percento, con ricavi che raggiungono i 115,8 milioni di euro rispetto ai 104,6 milioni di euro al 30 giugno 2017, e un’incidenza del 43 percento.

Foto: Brunello Cucinelli, Brunello Cucinelli press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO