• Home
  • News
  • Business
  • Capri holdings limited: nel 2023 previsti utili pre-pandemia

Business

Capri holdings limited: nel 2023 previsti utili pre-pandemia

Scritto da Isabella Naef

4 feb 2021

Capri Holdings Limited, gruppo della moda quotato al Nyse cui fanno capo Michael Kors, Versace e Jimmy Choo, ha annunciato i risultati finanziari per il terzo trimestre dell'anno fiscale 2021 conclusosi il 26 dicembre 2020. L'azienda ha registrato un calo dei ricavi del 17 per cento, l'ecommerce è risultato in crescita del 65 per cento. Le vendite al dettaglio sono risultate positive in Asia, guidate da una crescita a due cifre nella Cina continentale. L'azienda ha messo a segno una crescita a due cifre per le vendite al dettaglio globali di Versace.

Capri holdings foundation for the advancement of diversity in fashion si è impegnata a versare 20 milioni di dollari per sostenere la diversità, l'inclusione e l'uguaglianza

"Siamo a un anno dall'inizio della pandemia globale che ha profondamente colpito il mondo intero. I nostri pensieri e le nostre preghiere rimangono con tutti coloro che sono stati colpiti. Sono incredibilmente orgoglioso di tutta la nostra squadra e di ciò che Capri Holdings è stata in grado di realizzare durante questo momento senza precedenti. Guardando indietro agli ultimi tre trimestri dall'inizio di Covid-19, siamo incoraggiati da dalla performance di tutte le nostre case di lusso, che illustra la forza dei nostri marchi così come la resilienza e agilità delle nostre attività", ha sottolineato John D. Idol, presidente e amministratore delegato della società.

"Mentre il mondo continua a uscire da questa crisi, siamo sempre più ottimisti sulle prospettive per l'industria della moda di lusso e per Capri Holdings. Entro l'anno fiscale 2023, prevediamo che le entrate e gli utili per azione supereranno i livelli pre-pandemia.

Nel terzo trimestre fiscale 2021 l'azienda ha registrato ricavi totali di 1,3 miliardi di dollari in diminuzione del 17,1 per cento rispetto allo scorso anno. Su una base di valuta costante, le entrate sono diminuite del 19,5 per cento.

Il gruppo americano, inoltre, ha annunciato la nascita della Capri holdings foundation for the advancement of diversity in fashion. L'azienda si è impegnata a versare 20 milioni di dollari per promuovere e sostenere la diversità, l'inclusione e l'uguaglianza nell'industria della moda.

Foto: Jimmy Choo website