• Home
  • News
  • Business
  • Capri Holdings Limited si aspetta un 2023 da record

Capri Holdings Limited si aspetta un 2023 da record

Scritto da FashionUnited

1 giu 2022

Business

Versace fall winter 22-23
I ricavi di Capri Holdings Limited nel quarto trimestre fiscale sono aumentati del 24,6 per cento, con risultati migliori del previsto in tutte e tre le case di lusso, ha spiegato l'azienda in una nota. Il margine lordo rettificato è aumentato di 20 punti base rispetto all'anno precedente.

John D. Idol: "guardando all'anno fiscale 2022, sono orgoglioso dei progressi compiuti in tutte le nostre case di lusso"

"Guardando all'anno fiscale 2022, sono orgoglioso dei progressi compiuti in tutte le nostre case di lusso. I risultati dei ricavi e degli utili hanno superato in modo significativo le nostre aspettative iniziali. Capri Holdings ha raggiunto i più alti ricavi, margini lordi e utili per azione nella storia dell'azienda. Inoltre, abbiamo generato un forte flusso di cassa libero e restituito 650 milioni di dollari agli azionisti nell'anno fiscale 2022. La nostra capacità di ottenere risultati da record affrontando le sfide di una pandemia globale senza precedenti testimonia la forza dei nostri marchi e il successo delle nostre iniziative strategiche di crescita. Soprattutto, non saremmo stati in grado di raggiungere questi risultati se non fosse stato per il duro lavoro, la dedizione e la resilienza dei nostri team in tutto il mondo", ha sottolineato, in una nota, John D. Idol, presidente e amministratore delegato della società.

"Guardando al futuro, nell'anno fiscale 2023 ci aspettiamo di raggiungere un altro anno di ricavi e utili per azione da record. A più lungo termine siamo fiduciosi nella nostra capacità di riprendere ad aumentare i ricavi a due cifre, superando l'impatto degli attuali venti macroeconomici. La forza di Versace, Jimmy Choo e Michael Kors e la comprovata resistenza del mercato del lusso rafforzano il nostro ottimismo per il futuro e la nostra capacità di raggiungere 7 miliardi di dollari di fatturato e un margine operativo del 20 per cento nel tempo", ha aggiunto il ceo.

L'azienda ha aggiunto che l'anno fiscale 2022 ha avuto 53 settimane contro le 52 dell'anno fiscale 2021. Di conseguenza, i risultati della società per il quarto trimestre dell'anno fiscale 2022 e per l'anno fiscale conclusosi il 2 aprile 2022, includono circa 70 milioni di dollari di vendite relative alla 53a settimana.

Il fatturato totale, pari a 1,492 miliardi di dollari è aumentato del 24,6 per cento rispetto allo scorso anno. A valuta costante, il fatturato totale è aumentato del 28,4 per cento. Su una base di 13 settimane, il fatturato totale è aumentato del 18,8 per cento. L'utile lordo è stato di 956 milioni di dollari e il margine lordo del 64,1 per cento, rispetto ai 737 milioni di dollari e al 61,6 per cento dell'anno precedente. L'utile lordo rettificato è stato di 951 milioni di dollari e il margine lordo rettificato del 63,7 per cento, rispetto ai 760 milioni di dollari e al 63,5 per cento dell'anno precedente.

L'utile operativo è stato di 119 milioni di dollari e il margine operativo dell'8 per cento, rispetto alla perdita di 139 milioni di dollari e al margine operativo dell'11,6 per cento dell'anno precedente. L'utile operativo rettificato è stato di 212 milioni di dollari e il margine operativo del 14,2 per cento, rispetto ai 143 milioni di dollari e all'11,9 per cento dell'anno precedente.

L'utile netto è stato di 81 milioni di dollari, pari a 0,54 dollari per azione diluita, rispetto alla perdita netta di 183 milioni di dollari, pari a 1,21 dollari per azione diluita, dell'anno precedente. L'utile netto rettificato è stato di 152 milioni di dollari, o 1,02 dollari per azione diluita, rispetto ai 59 milioni di dollari, o 0,38 dollari per azione diluita, dell'anno precedente.

Risultati nel quarto trimestre dell'anno fiscale 2022

Il fatturato di Versace, pari a 315 milioni di dollari, è aumentato del 34 per cento rispetto all'anno precedente. A valuta costante, il fatturato totale è aumentato del 44,3 per cento. L'utile operativo di Versace è stato di 50 milioni di dollari e il margine operativo del 15,9 per cento rispetto all'utile operativo di 29 milioni di dollari e al margine operativo del 12,3 per cento dell'anno precedente.

Il fatturato di Jimmy Choo, pari a 156 milioni di dollari, è aumentato del 25,8 per cento rispetto all'anno precedente. A valuta costante, il fatturato totale è aumentato del 29,1 per cento. La perdita operativa di Jimmy Choo è stata di 15 milioni di dollari e il margine operativo del 9,6 per cento, rispetto alla perdita operativa di 18 milioni di dollari e al margine operativo del (14,5%) dell'anno precedente.

Il fatturato di Michael Kors, pari a 1,021 miliardi di dollari, è aumentato del 21,8 per cento rispetto all'anno precedente. A valuta costante, il fatturato totale è aumentato del 23,8 per cento.

Prospettive per l'anno fiscale 2023

Per Capri Holdings, la società stima ricavi totali pari a circa 5,95 miliardi di dollari, con un aumento di circa il 5 per cento rispetto all'anno precedente su base riferita e di circa il 10 per cento a valuta costante. Margine lordo circa invariato rispetto all'anno fiscale 2022, grazie ai benefici delle iniziative strategiche compensati dall'aumento dei costi di trasporto e dei fattori produttivi.

Per Versace le stime indicano ricavi totali pari a circa 1,225 miliardi di dollari, con un aumento del 13 per cento circa su base annua e del 23 per cento circa a valuta costante.

Per Jimmy Choo, la società stima ricavi totali di circa 650 milioni di dollari, con un aumento di circa il 6 per cento su base annua e di circa il 9 per cento a valuta costante.

Per Michael Kors i ricavi totali dovrebbero attestarsi a circa 4,075 miliardi di dollari, con un aumento di circa il 3 per cento su base annua e di circa il 6 per cento a valuta costante.

CAPRI HOLDINGS
Jimmy Choo
VERSACE