• Home
  • News
  • Business
  • Capri Holdings mette 7mila dipendenti in congedo non retribuito in Nord America

Business

Capri Holdings mette 7mila dipendenti in congedo non retribuito in Nord America

Scritto da Isabella Naef

7 apr 2020

Capri Holdings Limited ha annunciato ieri una serie di misure per mantenere la posizione finanziaria dell'azienda e mitigare l'impatto economico e sanitario globale della pandemia Covid-19: tra queste c'è anche il congedo non retribuito di 7mila lavoratori impiegati nei negozi in Nord America a causa della chiusura degli store che, al momento, dovrebbero riaprire il primo giugno. Allo studio tagli di stipendio del 20 per cento per tutti i dipendenti.

L'azienda ha in pancia i marchi Versace, Jimmy Choo e Michael Kors.

Allo studio tagli di stipendio del 20 per cento per tutti

"L'impatto di Covid-19 sul mondo e sull'economia globale sta cambiando rapidamente e in modi che non avremmo potuto prevedere", ha sottolineato John D. Idol, presidente e amministratore delegato.

John D. Idol, Michael Kors, Donatella Versace e Sandra Choi hanno volontariamente scelto di rinunciare al proprio stipendio per l'anno fiscale 2021

"Questo è un momento molto impegnativo per il nostro business". Stiamo lavorando diligentemente per affrontare questa situazione senza precedenti, adottando misure per proteggere i nostri dipendenti e mantenere la flessibilità finanziaria dell'azienda", ha aggiunto il ceo.

" Continuiamo a credere nella forza dei nostri tre marchi di lusso della moda e nella capacità di resistenza della nostra azienda di affrontare questi tempi straordinari", ha specificato nella nota, Idol.

L'azienda ha annunciato la riduzione della retribuzione del consiglio di amministrazione. Per l'esercizio 2021, il compenso annuo totale in contanti del consiglio di amministrazione della società sarà ridotto del 50 per cento. John D. Idol, Michael Kors, chief creative officer di Michael Kors, Donatella Versace, chief creative officer di Versace, e Sandra Choi, chief creative officer di Jimmy Choo, hanno volontariamente scelto di rinunciare al proprio stipendio per l'anno fiscale 2021.

Inoltre, la società esplorerà l'opportunità di ridurre gli stipendi complessivi, a vari livelli, in tutta l'organizzazione di circa il 20 per cento.

In futuro l'azienda prevede di ridurre la propria forza lavoro aziendale per generare ulteriori risparmi sulle retribuzioni. Dal 18 marzo l'azienda ha garantito continuazione degli stipendi e benefici a tutti i dipendenti dei negozi al dettaglio che hanno risentito delle chiusure dei negozi temporanei iniziate in quella stessa data e che si prevede termineranno il 10 aprile. La società prevede che i negozi al dettaglio in Nord America e in Europa rimarranno chiusi fino al primo giugno circa e riapriranno solo quando sarà ritenuto sicuro. Capri holding ha quindi deciso che, partire dall'11 aprile, metterà in congedo non retribuito tutti i circa 7.000 dipendenti dei negozi al dettaglio del Nord America, anche se una parte di benefit sarà riconosciuta. Negli Stati Uniti e in Canada i dipendenti in aspettativa hanno diritto all'assicurazione contro la disoccupazione e ad altri programmi di assistenza, se disponibili. Man mano che verranno ripristinate le attività, il personale sarà gradualmente richiamato al lavoro, ha precisato l'azienda.

In Europa Capri Holding sta richiedendo i sussidi ai Governi di riferimento dei vari Paesi e naturalmente sta lavorando alla riduzione del magazzino e alla eliminazione delle spese operative ritenute non essenziali, principalmente marketing e aperture di nuovi negozi.L'obiettivo dell'azienda è di far tornare a lavorare il maggior numero possibile di dipendenti del commercio al dettaglio nella seconda metà dell'anno fiscale, man mano che le sua attività riprenderanno in Europa:

La società, si legge ancora nella nota, sta lavorando a stretto contatto con i suoi partner per estendere i termini dei suoi debiti futuri e per garantire lo sgravio di alcuni debiti al fine di mantenere la sua flessibilità finanziaria a lungo termine.

Foto: Versace SS19, Catwalkpictures.com