De Rigo ed Escada rinnovano la licenza eyewear fino al 2023

De Rigo ha rinnovato il contratto di licenza per l'eyewear con Escada fino al 2023. Il rinnovo anticipato dell’accordo riflette la sintonia strategica e la solidità della relazione tra le due aziende che collaborano insieme dal 2004 e "che ha conseguito nell’ultimo periodo eccellenti crescite double digit nei principali mercati europei e dell’area asiatica", si legge in una nota dell'azienda di occhialeria.

Nell’ambito dei mercati europei in particolare, la società ha ottenuto buoni risultati nei paesi di lingua tedesca - Germania, Austria e Svizzera, in virtù del presidio diretto della distribuzione avviato nel 2016 con l’apertura della filiale commerciale De Rigo Vision D.a.c.h.

Coerentemente con la ridefinizione dell’immagine di Escada, prosegue la nota, e la strategia del brand di focalizzarsi su una donna contemporanea, le due aziende stanno collaborando a una nuova struttura dell’offerta, sviluppando una gamma di prodotto ancora più ampia e completa. "Siamo particolarmente orgogliosi di questa collaborazione strategica per il nostro gruppo che consolida ulteriormente la lunga e solida relazione tra le nostre aziende nata nel 2004 e che prosegue con reciproca soddisfazione”, ha affermato Michele Aracri, amministratore delegato De Rigo Vision.

“Il rinnovo del contratto di licenza rafforzerà la presenza di Escada in un mercato di forte interesse come quello eyewear, e siamo convinti che la nostra collaborazione fornirà a entrambe le aziende preziose opportunità di crescita”, ha detto Iris Epple-Righi, ceo Escada.

L'azienda di eyewear ha una distribuzione in circa 80 Paesi, soprattutto in Europa, Asia e Americhe, attraverso 16 società e oltre 100 distributori indipendenti.

Foto: De Rigo website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO