Dolce & Gabbana: fatturato a 1,3 miliardi

La società D&G srl, capogruppo di Dolce & Gabbana, ha archiviato il bilancio civilistico al 31 marzo del 2017 con utili pari a 56,78 milioni di euro (erano 919 mila euro lo stesso periodo dell’anno precedente). A livello consolidato i profitti si sono attestati a 80 milioni, in crescita rispetto ai 17,93 milioni dell’anno prima.

L’assemblea degli azionisti, che si è riunita il 28 luglio scorso, ha deciso di destinare l’intera mole di profitti a riserva straordinaria.

Secondo un report di Business Insider Italia, anche quest’anno, a livello consolidato, Dolce&Gabbana non ha staccato alcuna cedola. Come emerge dal bilancio 2017 - Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che controllano il marchio, si sono distribuiti un maxi assegno da 70 milioni, 35 ciascuno in tre tranche.

Il business retail è risultato in crescita del 7,1 percento a 769 milioni, quello wholesale ha registrato un +8,7 percento. Solo le licenze sono risultate in flessione del 9,2 percento a 61,2 milioni.

Per l'azienda l’Italia resta il mercato principale, con il 24 percento delle vendite, rispetto al 27 percento del resto d’Europa, al 13 percento delle Americhe e al 6 percento del Giappone.

Foto: Dolce & Gabbana website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO