Elisabetta Franchi si riprende il 25 percento di Betty blue

Elisabetta Franchi ha annunciato il ritorno in possesso del 25 percento di Betty blue, la società che controlla il suo marchio eponimo, in mano al fondo Trilantic Capital Partners.

L'operazione, come si legge sul Corriere Economia di oggi, dovrebbe concludersi entro la fine dell'anno e consentirà alla stilista di controllare il 100 percento dell'azienda.

Nell'ottobre del 2013 il fondo Trilantic Capital Partners era entrato nel capitale di Betty Blue, con una quota del 25 percento. Per la società fondata nel 1998 a Bologna da Elisabetta Franchi era il primo passo sulla strada della Borsa, progetto che potrebbe concretizzarsi nel giro di due o tre anni.

Lo scorso agosto Elisabetta Franchi è uscita dal calendario ufficiale della settimana della moda, in aperta polemica con Camera nazionale della moda italiana, Cnmi, che lo gestisce. Si è trattato di una decisione presa in seguito a "ripetute divergenze relative al posizionamento e all'orario" della sfilata. "Non è stata una scelta semplice", ha spiegato la stilista titolare dell'etichetta. "Ritengo che la Camera della moda non abbia supportato il sistema moda italiano e i brand che ne rappresentano i valori. E' una decisione presa in modo ponderato e ragionato nella tutela del diritto della nostra azienda", aveva aggiunto Franchi, che ha chiuso il 2016 con un giro d'affari pari a 102 milioni di euro.

Dopo sei collezioni presentate all'interno del calendario ufficiale, la sfilata di settembre si è tenuta, quindi, fuori del programma stilato da Cnmi, il 22 settembre presso la scuola militare Teuliè di Milano.

Foto: Elisabetta Franchi press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO