• Home
  • News
  • Business
  • Exor (la holding della famiglia Agnelli) compra il 24 per cento di Christian Louboutin

Exor (la holding della famiglia Agnelli) compra il 24 per cento di Christian Louboutin

Scritto da Isabella Naef

8 mar 2021

Business

Exor, holding della famiglia Agnelli, entra nella griffe delle calzature di lusso Christian Louboutin con un investimento di 541 milioni di euro. Nel dettaglio, l'ingresso di Exor con il 24 per cento delle azioni permetterà alla holding della famiglia Agnelli di nominare due dei sette membri totali del consiglio d'amministrazione di Christian Louboutin.

Christian Louboutin conta 150 negozi del suo marchio in 30 Paesi

"Negli anni ho ammirato il talento di Christian nel creare uno dei grandi marchi mondiali indipendenti del lusso. Oggi sono felice di unirmi a lui, a Bruno e al loro fantastico team per accelerare lo sviluppo di questo gruppo ambizioso" ha commentato il presidente di Exor, John Elkann.

L’ingresso nel capitale è previsto per il secondo trimestre di quest’anno. “L’impegno di Exor a costruire grandi aziende la rende un partner eccellente per Christian Louboutin in un momento in cui un brand consolidato si appresta a cogliere nuove significative opportunità” si legge in una nota congiunta.

Fondata nel 1991, Christian Louboutin è diventata uno dei grandi nomi del lusso globale, famoso per le sue scarpe da donna con la suola rossa (non a caso definita provocatrice di invidia, ndr) e protagonista di una diversificazione di successo nella calzatura uomo, negli accessori in pelle e nel beauty, specifica il comunicato. Christian Louboutin conta 150 negozi del suo marchio in 30 Paesi, una rete di rivenditori all’ingrosso e sta rapidamente sviluppando le sue capacità di ecommerce.

La nota specifica che esiste uno spazio significativo di espansione geografica della presenza del marchio in particolare in Cina.

Elkann ha aggiunto che con l'etichetta di scarpe "condividiamo lo stesso spirito familiare, i valori e al cultura che sono alla base di una forte partnership. Le straordinarie creatività, energie e visione di Christian Louboutin, sono precisamente le qualità che servono per creare una grande società”.

“Exor è una società con un focus a lungo termine stabile e una forte cultura imprenditoriale a cui, insieme al mio partner Bruno, siamo molto affezionati e in cui ci riconosciamo”, ha aggiunto.

Nel 2018 la Corte di Giustizia Ue riconobbe l'esclusività delle suole rosse Louboutin. E' così che da allora Christian Louboutin può rivendicare a pieno titolo l'esclusività delle sue suole rosse. La sentenza mise fine a molte querelle giudiziarie con altri marchi.

"Un colore può essere depositato come un marchio", sottolinearono i giudici europei, rispondendo a una causa contro una società olandese che Louboutin aveva accusato di contraffazione.

Foto: Christian Louboutin website