• Home
  • News
  • Business
  • Farfetch compra Stadium Goods per 250 milioni di dollari

Farfetch compra Stadium Goods per 250 milioni di dollari

Scritto da FashionUnited

13 dic 2018

Business

Farfetch ha comprato il marketplace di sneaker Stadium Goods per una cifra pari a 250 milioni di dollari. L'etailer pagherà l'importo in parte contanti e in parte azioni Farfetch.

Il gruppo guidato da José Neves ha messo a segno questa mossa per cercare di estendere la sua portata nel segmento dello streetwear e delle sneaker che, nel 2017, valeva 70 miliardi di dollari. La prima collaborazione tra le due società risale allo scorso aprile.

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Stadium Goods nella famiglia Farfetch. Questa è un'opportunità per sfruttare i punti di forza di entrambi per abbracciare un segmento maggiore nel mondo della moda e del lusso", ha sottolineato, in una nota, il ceo di Farfetch, José Neves.

"Io, Jed e il nostro intero team non potremmo essere più entusiasti di entrare a far parte della famiglia Farfetch. Il gruppo di lavoro condivide una prospettiva simile per il futuro della moda e della vendita al dettaglio e, insieme, crediamo che le innumerevoli sinergie e la perfetta integrazione culturale renderanno questo incontro un successo", ha aggiunto John McPheters, co-fondatore di Goods Goods.

Stadium Goods è stata fondata nel 2015 dagli imprenditori americani John McPheters e Jed Stiller. Oltre al mercato online, l'azienda gestisce un negozio fisico a New York e un'app. Il merchandising di Stadium Goods è distribuito anche attraverso altri mercati online come Farfetch, dove il marchio è presente da aprile, così come Amazon, Alibaba e eBay. L'acquisizione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2019.

Foto: Stadium Goods Facebook