Ferragamo: Micaela Le Divelec ceo, primi sei mesi a -6 percento

Micaela Le Divelec Lemmi, giunta in azienda lo scorso aprile come direttore generale dopo una lunga carriera in Gucci, è diventata il nuovo amministratore delegato di Salvatore Ferragamo. Ad annunciarlo, contestualmente ai risultati dei primi 6 mesi, ieri, l'azienda attraverso una nota.

La carica di ceo era coperta ad interim dal presidente Ferruccio Ferragamo dopo l’uscita anticipata di Eraldo Poletto lo scorso marzo (Poletto è, dallo scorso aprile, ceo di Stuart Weitzman.

Micaela Le Divelec Lemmi ha assunto la carica di amministratore delegato di Ferragamo con efficacia immediata

Per quanto riguarda i conti del semestre, il fatturato è sceso del 6,2 percento (-3,4 percento a tassi di cambio costanti) a 674 milioni, con vendite retail su base omogenea (like for like) in calo del 2 percento. Il canale wholesale ha perso il 7,6 percento (-5,3 percento a cambi costanti).

Passate il mouse sulla grafica per saperne di più

L’Ebitda è diminuito del 14,5 percento a 117 milioni di euro, con un’incidenza sui ricavi del 17,3 percento rispetto al 19 percento dello stesso periodo del 2017.

L’utile netto è a quota 59 milioni (-23,1 percento), quello di pertinenza del gruppo a 57 milioni (-26,7 percento).

Al 30 giugno 2018 la rete distributiva del gruppo, composta da un totale di 677 negozi, poteva contare su 407 punti vendita diretti e 270 punti vendita monomarca operati da terzi nel canale wholesale e travel retail, nonché sulla presenza nei principali department store e specialty store multimarca di alto livello.

Il canale distributivo retail ha registrato, nei primi sei mesi dell’esercizio 2018, ricavi consolidati in diminuzione del 5,2 percento (-2,2 percento a tassi di cambio costanti), con un andamento del -2 percento a tassi e perimetro costanti (like-for-like), rispetto allo stesso periodo del 2017, soprattutto a causa dei minori saldi di fine stagione.

Il canale wholesale, ha riportato, al 30 giugno 2018, ricavi in diminuzione del 7,6 percento (-5,3 percento a tassi di cambio costanti).

L’area Asia Pacifico si riconferma il primo mercato in termini di ricavi per il gruppo, in diminuzione del 5,5 percento (-2,7 percento a tassi di cambio costanti), rispetto primi sei mesi dell’esercizio 2017.

L’area Europa ha registrato, nel corso primi sei mesi dell’esercizio 2018, una diminuzione dei ricavi del 6,5 percento (-6,3 percento a tassi di cambio costanti).

L’area del Nord America ha registrato, nel corso del primo semestre 2018, una contrazione dei ricavi pari al 7,1 percento a causa dell’impatto negativo della valuta, rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2017.

il mercato giapponese ha registrato una discesa dei ricavi del percento a tassi di cambio costanti l centro e sud america diminuzione dell penalizzata dall delle valute

Micaela Le Divelec Lemmi ha assunto la carica con efficacia immediata e rimarrà in carica fino alla prossima assemblea.

Foto: Salvatore Ferragamo press office