• Home
  • News
  • Business
  • Gruppo Prada: ricavi a +41 per cento nel FY 2021

Gruppo Prada: ricavi a +41 per cento nel FY 2021

Scritto da Isabella Naef

18 gen 2022

Business

Prada uomo, fall winter 22-23

Il Gruppo Prada chiude l’esercizio 2021 con un secondo semestre in forte miglioramento in termini di ricavi, margini e generazione di cassa. Numeri alla mano, i ricavi totali del Gruppo per l’esercizio 2021 si attestano a 3.364 milioni di euro, in crescita a cambi costanti del 41 per cento rispetto al 2020 e dell’8 per cento rispetto al 2019.

“È stato un anno ricco di sfide nel quale abbiamo dimostrato prontezza e rapidità nel rispondere alle esigenze di un mercato estremamente dinamico, mettendo in atto un insieme di azioni con cui abbiamo interpretato in modo efficace i cambiamenti nei comportamenti dei consumatori. Il Gruppo Prada ha capacità e risorse per porsi ulteriori obiettivi di crescita”, ha detto Patrizio Bertelli, amministratore delegato di Prada spa.

Le vendite dei negozi a gestione diretta, incluso l’ecommerce, mostrano nel secondo semestre un progresso a cambi costanti del 27 per cento rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 21 per cento rispetto allo stesso periodo del 2019, ha sottolineato il management in una nota.

Al gruppo fanno capo Prada e Miu Miu, Church’s, Car Shoe e Marchesi 1824. Le collezioni di abbigliamento, pelletteria e calzature, disegnate, prodotte e distribuite dal Gruppo, sono disponibili in oltre 70 paesi attraverso una rete di 635 negozi di proprietà, il canale ecommerce diretto, nonché etailer e department store in tutto il mondo. L’azienda conta 23 stabilimenti e circa tredicimila dipendenti nel mondo.