Hermès: ricavi a +11 percento nel semestre

Hermès ha chiuso il primo semestre del 2018 con un utile operativo ricorrente in crescita del 6 percento a 985 milioni di euro.

I ricavi del gruppo del lusso francese sono saliti dell’11 percento a 2,853 miliardi di euro, mettendo a segno un +11 percento a tassi di cambio costanti.

“Hermès ha realizzato una performance eccezionale nel corso del primo semestre”, ha detto Axel Dumas, numero uno del gruppo, aggiungendo che ciò testimonia un modello di business solido in un contesto mondiale incerto e instabile.

La griffe, celebre per i foulard di seta e per le borseKelly e Birkin, si aspetta una crescita simile anche nel secondo semestre.

La divisione pelletteria dell'azienda, da cui deriva il 50 percento del giro d'affari, continua ad alimentare la crescita del gruppo.

Il comparto abbigliamento e accessori ha registrato una crescita del 17 percento, grazie, come si legge in una nota, al prêt-à-porter femminile e uomo, ma anche agli accessori e alle scarpe.

Per quanto riguarda l'online, Axel Dumas ha sottolineato la buona performance del digitale, visto che "circa l'80 percento degli acquisiti online sono stati fatti da nuovi clienti".

Foto: Hermès Facebook
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO