• Home
  • News
  • Business
  • Holding Industriale (Hind) acquisisce Famar

Holding Industriale (Hind) acquisisce Famar

Scritto da Isabella Naef

18 mag 2022

Business

Courtesy of Hind
Prosegue lo shopping di Holding Industriale, Hind. La società, infatti, ha finalizzato l’acquisizione della maggioranza di Famar srl, realtà specializzata nella progettazione e produzione di capi di abbigliamento uomo e donna per brand internazionali del lusso.

Si tratta dell'ottavo investimento per Holding Moda

Si tratta dell'ottavo investimento per Holding Moda, "che consolida il percorso industriale di investimento nelle eccellenze della filiera della moda italiana", si legge in una nota. Lo scorso dicembre la società di investimenti ha acquisito, tramite la controllata Holding moda, il 50 per cento di Valmor srl, calzaturificio con sede nel comune di Civitanova Marche (Macerata), all’interno del distretto calzaturiero fermano-maceratese.

Qualche settimana prima Hind aveva acquisito la maggioranza di Project srl, società vicentina che realizza capi d’abbigliamento in denim e sportswear per i brand del segmento lusso.

Con Famar, Holding Moda arriva quindi a contare otto società partecipate tra cui Uno Maglia (lavorazioni in jersey), Alex & Co. (capi di abbigliamento in pelle), Rbs (capispalla), Albachiara (abbigliamento leggero donna), Gab (pelletteria), Project Officina Creativa (denim) e Valmor (calzature), per un fatturato consolidato pro-forma a fine 2021 di oltre 130 milioni di euro e una manodopera specializzata di oltre 500 addetti.

Nata nel 1966 come azienda specializzata in abbigliamento donna, Famar realizza dai capi di abbigliamento leggero e tecnico sportivo fino ai costumi da bagno e intimo di fascia alta. Ad oggi l'azienda ha un organico di 85 dipendenti altamente specializzati e uno stabilimento di 6.000 metri quadrati complessivi, per un fatturato 2021 di circa 7 milioni di euro. Gli imprenditori di Famar, Simonetta Monica Talmelli e Marco Benini, saranno affiancati nella strategia e gestione aziendale da Giulio Guasco, amministratore delegato di Holding Moda. "Siamo felici e orgogliosi di accogliere Famar, società riconosciuta per la sua artigianalità e savoir-faire ma allo stesso tempo per la sua capacità di innovare con progetti di Industria 4.0, investendo sulla sostenibilità e sulla crescita dei giovani con progetti di formazione: principi e valori da sempre condivisi anche in Holding Moda”, ha sottolineato Claudio Rovere, fondatore e presidente di Hind.

“Siamo entusiasti di condividere il futuro sviluppo di Famar con Holding Moda, in cui abbiamo identificato un partner in grado di valorizzare al meglio la nostra azienda e i nostri professionisti, sia in termini di filosofia industriale sia di competenze, sinergie e network con le altre società del Gruppo”, ha aggiunto Simonetta Monica Talmelli, socia di Famar.

Costituita a ottobre 2018, Holding Moda è un progetto promosso da Hind spa, holding company dedicata all’investimento nel capitale delle pmi italiane con l’obiettivo di favorire processi di crescita, di internazionalizzazione e di ricambio generazionale. Con un fatturato consolidato pro-forma a fine 2021 di oltre 130 milioni di euro e una manodopera specializzata di circa 500 addetti, l'azienda intende creare un polo produttivo di eccellenza della manifattura made in Italy, nel settore della moda.

hind
holding industriale