Hugo Boss ha chiuso il 2014 con vendite nette consolidate in crescita del 6 percento a quota 2,572 miliardi di euro.

L'ebitda dell'azienda è risultato in crescita del 5 percento a quota 591 milioni di euro. L'utile ante imposte è in aumento dell'1 percento a 437 milioni di euro. Nel quarto trimestre in particolare la crescita dei ricavi è stata del 5 percento a 684 milioni di euro e quella dell'ebitda al netto delle poste straordinarie è stata del 6 percento a quota 167 milioni di euro.

"Nonostante l'industria della moda mostri una stagnazione e un decremento in molti mercati, noi siamo risultati in netta crescita", ha detto Claus-Dietrich Lahrs, eco di Hugo Boss.

"In soli cinque anni abbiamo registrato vendite con ulna crescita di un miliardi di euro e triplicate i profit. Il 2015 non sembra essere facile alla luce delle incertezze politiche ma siamo fiduciosi che sarà un altro anno di crescita per Hugo Boss".

Il gruppo annuncerà i risultati finanziari per l'anno fiscale 2014 e le previsioni 2015 il 12 marzo.

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO