Hugo Boss punta su ecommerce e linea uomo

Tempo di nuove strategie per Hugo Boss, marchio che ieri, a Londra, durante l'Investor day, ha presentato agli investitori previsioni per i mesi a venire e tendenze in atto.

Numeri alla mano, stando alle indicazioni del management, i ricavi annuali dovrebbero registrare una flessione pari al 23 percento (a cambi costanti). In flessione tra il 17 e il 23 percento anche l'Ebitda.

Il marchio tedesco, che da maggio è guidato dal ceo Mark Langer, vede una rimonta per il 2018.

A ridare lustro ai conti aziendali sarà il focus sui marchi Boss e Hugo e il loro posizionamento sul segmento upper premium.

Hugo Boss punta su ecommerce e linea uomo

La digitalizzazione è un altro fattore su cui l'azienda sta puntando. Hugo Boss, nel dettaglio, spinegerà sia sulle vendite online, sia sulla connessione e la comunicazione con i consumatori.

Hugo Boss punterà molto sulla linea maschile, tant'è che a sfilare a New York, da ora in avanti, sarò la linea Boss menswear e non più la donna.

La società tedesca ha comunque sottolineato che prosegue la collaborazione artistica con Jason Wu.

Foto: Hugo Boss, Facebook

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO