I pantaloni da ciclista fanno volare i conti di Boohoo

Il ritorno dei pantaloncini da ciclista sulla scena della moda ha aiutato Boohoo Group a registrare vendite e profitti da record.

Carol Kane, alla guida dell'azienda, annunciando i dati di vendita del semestre, ha sottolineato che non poteva credere che i pantaloncini da ciclista diventassero "la più grande tendenza della moda estiva".

"Li ho indossati nel 1992", ha detto agli investitori.

Il proprietario delle etichette PrettyLittleThing e Nastygal ha registrato un aumento del 50 percento delle vendite, a quota 395,3 milioni di sterline e un aumento del 22 percento degli utili ante imposte, a quota 24,7 milioni, per i sei mesi chiusi il 31 agosto.

Boohoo.com. etailer fondato nel 2006 a Manchester, rivolto alla generazione Z, quella di età compresa tra i 16 e i 30 anni, una decina di giorni fa, ha annunciato che l'attuale ceo di Primark, John Lyttle, prenderà la guida dell'azienda, al posto di Mahmud Kamani (che diventerà presidente) e di Carol Kane, fondatori e co-ceo della società britannica, a partire dal 15 marzo.

Appena fondato l'etailer Boohoo, riforniva insegne come Primark e New Look, ma ora vende i suoi brand, circa 9000, solo online in oltre 100 Paesi in Europa, Medio Oriente, Stati Uniti.

Il management ha spiegato, in un'intervista al Financial Times, che John Lyttle è stato arruolato per indirizzare l'azienda verso il suo nuovo traguardo di crescita da perseguire attraverso l'espansione internazionale.

Mahmud Kamani e i membri della sua famiglia sono i principali azionisti di Boohoo, con una partecipazione del 27 percento.

Foto: Boohoo.com/screenshot
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO