Il fondo asiatico Hatcher+ investe 1 milione di euro in Fta

Fashion technology accelerator, Fta, acceleratore di startup europeo con focus verticale sul settore moda, lusso e retail, ha siglato una partnership con un fondo di venture capital con sede a Singapore, Hatcher Plus (Hatcher+).

Per Fashion technology accelerator, Hatcher+ ha allocato 1 milione di euro da investire in tre anni nelle startup del programma. Inoltre, il fondo mette a disposizione ulteriori duecentomila euro per ciascuna startup da investire in un successivo round di finanziamento. La somma potenziale complessiva sarà di 5 milioni di euro.

Tra le new entry nell'advisory board di Fta ci sono Giuseppe Miroglio, presidente del Gruppo Miroglio e Marco Palmieri, ceo di Piquadro

"Siamo molto felici di rappresentare un hub di eccellenza in Italia che riesce ad attrarre interesse da parte di investitori stranieri", ha commentato Giusy Cannone, managing director di Fta, "e allo stesso tempo di poter supportare la crescita di startup e la modernizzazione digitale di aziende del settore moda". Infatti, con questo nuovo apporto di capitali, le startup selezionate dall'acceleratore milanese avranno maggiori risorse a disposizione per finanziare la propria crescita ed entreranno a far parte di un network internazionale composto dai quindici acceleratori e centinaia di startup internazionali.

Ma ci sono anche altre novità per la realtà milanese guidata da Cannone. Fta, infatti, ha deciso di rafforzare la sua relazione con l’industry della moda e della tecnologia. A partire da gennaio ha costituito un advisory board composto da Giuseppe Miroglio, presidente del Gruppo Miroglio, Marco Palmieri, ceo di Piquadro, Tiziana Nunno, head of luxury industry, di Google Italia e Gabriele Tazzari, firector research and development di Yoox Net-a- porter Group.

Il board avrà il compito di supportare il team di Fta nella selezione delle startup che saranno selezionate per il programma di accelerazione e l’investimento. La prima giornata di selezione si terrà il 15 marzo.

Tornando ad Hatcher+, il fondo di venture capital di nuova generazione basato sull’utilizzo dei big data e tecnologie di intelligenza artificiale, ha selezionato quindici acceleratori in tutto il mondo, dagli Stati Uniti d’America all’Australia. Questi acceleratori riceveranno fondi da investire nelle startup selezionate da ciascuno di questi.

"Siamo entusiasti di collaborare con Fta, secondo noi, il principale attore nell’accelerazione di startup fashion-tech", ha detto Wissam Otaky, partner di Hatcher+. “Non vediamo l'ora di coinvestire con l'Fta nelle loro entusiasmanti startup".

Foto: Giusy Cannone, Fta press office

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO