Julipet punta su estero ed ecommerce

Julipet, brand di intimo e pigiameria per uomo e donna, ha chiuso il 2017 con un fatturato pari a 4 milioni di euro, in aumento del 20 percento sul 2016 e punta a raggiungere i 10 milioni entro il 2020.

Un obiettivo ambizioso, come ha spiegato la settimana scorsa a Milano, Clemente Germanetti, responsabile del brand Julipet, che sarà raggiunto attraverso la crescita del mercato estero e il consolidamento di quello italiano.

Julipet punta a 10 milioni di fatturato entro il 2020

L'azienda, a poco più di un anno di distanza dall'apertura del flasghip store milanese, conta di aprire altri store in Italia anche se al momento non è in agenda nessun opening. "Abbiamo deciso di consolidare il mercato italiano procedendo a piccoli passi, lo store di Milano ci serve anche per comprendere cosa desiderano i clienti sia italiani, sia esteri. Inoltre abbiamo fatto una selezione dei multimarca che vendono il nostro brand e, al momento, puntiamo sull'estero attraverso il canale wholesale", ha affermato Germanetti.

Lussemburgo, Francia, Uk sono solamente alcuni mercati su cui l'etichetta investirà.

Al momento il fatturato dello store di via Verri, a Milano, è realizzato per il 60 percento attraverso la clientela italiana e per il 40 attraverso quella estera.

Naturalmente stiamo spingendo anche l'ecommerce (gestito internamente, ndr), che rappresenta curca un 10 percento del fatturato di Julipet e che da inizio 2018 ha segnato un + 40 percento.

Julipet punta su estero ed ecommerce

"Attraverso il sito, il cui menù è stato pensato esattamente come quello di Instagram, vendiamo in Italia ed Europa", ha detto Germanetti, la settimana scorsa a Milano per “Breakfast at Julipet” un evento nato per celebrare la Milano design week.

Per l'occasione l'azienda ha scelto Pianca Home Collection, brand italiano nel settore di sistemi e complementi d’arredo per la casa, e ha ricreato per un’elegante area notte allestita con il letto Fushimi, design Philippe Tabet Studio, che si caratterizza per la ricerca di essenzialità e un gusto elegante e sobrio, "gli stessi elementi che distinguono le collezioni Julipet", ha aggiunto Germenetti, spiegando che il marchio Julipet, acquisito nel 2013, in questi cinque anni pur non abbandonando il suo Dna è riuscito a modernizzarsi e ad andare incontro alle nuove generazioni.

La pigiameria da donna e il lancio della linea di costumi da uomo, avvenuto lo scorso anno si inseriscono proprio in questa strategia. Le collezioni per la pe 2019 saranno presentate a Firenza, durante la fiera Maredamare in agenda dal 14 al 16 luglio.

Foto: Clemente Germanetti, credit Julipet press office; FashionUnited
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO