L'espansione retail spinge le vendite di Primark

Le vendite di Primark, catena che fa capo ad Associated British Foods plc, prevedono una crescita del 4 per cento rispetto all'anno scorso, a cambi costanti e tassi di cambio effettivi, grazie all'aumento dello spazio di vendita.

L'azienda ha sottolineato in un comunicato che vi è stata una crescita delle vendite nel quarto trimestre, trainata da un miglioramento della performance. La catena ha ottenuto buoni risultati nel Regno Unito.

. Il margine operativo del primo semestre, pari all'11,7 per cento, è stato nettamente superiore a quello dello stesso periodo dello scorso anno (9,8 per cento).

Lo spazio di vendita al dettaglio è aumentato grazie a 14 nuove aperture di negozi. Sono stati aggiunti quattro punti vendita nel Regno Unito; tre in Germania; due in Spagna; due in Francia e uno in Belgio e in Olanda. E' stato aperto il primo negozio in Slovenia.

Il numero totale dei negozi è ora 373. Nuovi opening sono allo studio in Francia e Spagna. In agenda anche un apertura a Milano.

Nel dettaglio, il rivenditore internazionale il cui motto è “Amazing fashion at amazing prices”, ha annunciato l’apertura di un nuovo store a Milano a fine 2019, portando così a cinque il numero di punti vendita della catena in Italia. Situato all’interno del Centro commerciale Fiordaliso di Rozzano, il negozio si estenderà su una superficie commerciale di 5137,5 metri quadrati e creerà oltre 240 posti di lavoro.

Foto: Primark press office

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO