Luxottica: terzo trimestre con ricavi a +3,5 percento

Luxottica ha archiviato il terzo trimestre dell'anno con un fatturato pari a 2.215 milioni, in aumento del 3,5 percento a cambi costanti, e del 2,9 percento a cambi correnti rispetto allo stesso periodo del 2017.

Nei primi nove mesi dell'anno, l'azienda di occhialeria, che è in fase di fusione con la francese Essilor, ha registrato ricavi per 6.767 milioni (rispettivamente +1,3 percento e -4,5 percento).

Nel terzo trimestre l'ecommerce Luxottica ha segnato un +16 percento

"Alla luce del trend positivo del business retail ed ecommerce e del ritorno alla crescita della divisione wholesale confermiamo l'outlook 2018, con vendite attese in crescita nell'intorno del 2 percento (con dati a parità cambi) e una solida redditività", ha sottolineato Leonardo Del Vecchio, presidente esecutivo di Luxottica.

Quanto alla fusione con Essilor, Del Vecchio ha aggiunto: "un ringraziamento speciale va a tutti gli oltre ottantamila collaboratori di Luxottica che, in questo complesso percorso di avvicinamento alla nascita di EssilorLuxottica, mi hanno sempre dimostrato piena fiducia, mantenendo inalterata la passione e l'attaccamento al nostro gruppo".

Tornando ai numeri, nel dettaglio, il fatturato wholesale è stato pari a 732 milioni di euro, ossia +0,9 percento a cambi costanti e -1,0 percento a cambi correnti.

Il giro d'affari retail è stato pari a 1.483 milioni di euro, ossia +4,8 percento a cambi costanti e +4,9 percento a cambi correnti.

"Il risultato positivo del trimestre è sostenuto dall’incremento combinato del prezzo medio e dei volumi, e da un’accelerazione delle vendite dei principali marchi in portafoglio", si legge in una nota del gruppo.

Europa e Nord America hanno trainato le vendite di Sunglass Hut, in crescita dell’8 percento a cambi costanti. Hanno contribuito all’incremento del fatturato anche LensCrafters in Nord America, Opsm in Australia e i negozi Ray-Ban nel mondo.

Nel terzo trimestre le piattaforme ecommerce del gruppo hanno messo a segno vendite in aumento del 16 percento a cambi costanti. "Ray-Ban.com si è confermato motore del business digitale di Luxottica, beneficiando di prodotti in esclusiva per il sito e della nuova campagna Ray-Ban Studios, che ha rafforzato il legame del marchio con il mondo della musica e dei millennial. Anche SunglassHut.com e Oakley.com hanno contribuito all’ottima performance del business online", ha aggiunto il management nella nota.

“Siamo molto contenti dei risultati di questo trimestre in crescita nei principali paesi e in tutti i canali. Stiamo mantenendo un ottimo equilibrio tra sviluppo e redditività, a riprova che strategie globali e qualità dell’esecuzione stanno dando i risultati che ci aspettavamo", ha detto Del Vecchio.

“Alla luce del trend positivo del business retail ed ecommerce e del ritorno alla crescita della divisione wholesale confermiamo l’outlook 2018, con vendite attese in crescita intorno al 2 percento e una solida redditività”, ha concluso il presidente e fondatore di Luxottica.

Foto: Luxottica
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO