Lvmh: dividendo a quota 5 euro per azione

L'assemblea generale di Lvmh Moët Hennessy Louis Vuitton, che si è riunita ieri a Parigi, ha stabilito il pagamento di un dividendo di 5 euro per azione per il 2017.

Tenuto conto dell'acconto sul dividendo di 1,60 euro pagato il 7 dicembre 2017, il saldo di 3,40 euro sarà messo in pagamento il 19 aprile 2018.

Il gruppo ha chiuso il primo trimestre con vendite pari a 10,9 miliardi di euro, in crescita del 13 percento.

A spingere i conti è stata la divisione moda e pelletteria, cresciuta del 25 percento, mentre le vendite di orologi e gioielli sono aumentate del 9 percento.

I ricavi nel 2017 sono cresciuti del 13 percento a quota 42,6 miliardi di euro (53 miliardi di dollari) e l'utile netto è salito del 29 percento a 5,1 miliardi di euro.

Il comparto moda e pelletteria ha visto crescere le vendite del 13 percento, a quota 15,4 miliardi di euro. Le vendite di profumi e cosmetici sono aumentate del 14 percento a 5,6 miliardi di euro.

Foto: Louis Vuitton