Lvmh investe in Lyst

Il colosso del lusso Lvmh ha deciso di investire sempre di più sull'online. Una decina di giorni fa, infatti, ha annunciato un investimento in Lyst, piattaforma di ricerca sul web per l’industria della moda.

L'azienda, fondata nel 2010, con sede a Londra, ha appena chiuso un round di finanziamento che include, oltre a Lvmh, altri investitori. Secondo fonti dell'agenzia di stampa Reuters, il motore di ricerca del fashion ha raccolto tra i 50 milioni e i 100 milioni di sterline.

L'investimento si inseriesce nella strategia ecommerce del gruppo francese che, l’anno scorso, ha lanciato un suo sito di ecommerce: 24 Sevres, che raccoglie tutti i suoi marchi.

Lyst è un motore di ricerca che collega chi fa acquisti online con gli articoli in vendita scandagliando sia piattaforme di ecommerce multimarca, sia i siti dove le aziende vendono online.

Nel 2017 oltre 70 milioni di clienti si sono serviti di Lyst. La piattaforma riunisce 12mila marchi e retailer, tra cui Fendi, Gucci, Net-a-Porter, Farfetch.

Foto: Lyst, credit Lvmh website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO