Lvmh: vendite a +13 percento nel trimestre

Lvmh Moët Hennessy Louis Vuitton ha chiuso il primo trimestre con vendite pari a 10,9 miliardi di euro, in crescita del 13 percento.

Asia, Stati Uniti ed Europa hanno messo a segno una buona performance nel trimestre.

A spingere i conti è stata la divisione moda e pelletteria, cresciuta del 25 percento, mentre le vendite di orologi e gioielli sono aumentate del 9 percento.

Le griffe italiane che fanno capo al colosso parigino hanno mostrato la validità del loro modello di business. Bulgari continua a guadagnare quote di mercato con le sue linee iconiche. Fendi e Loro Piana stanno crescendo velocemente nel ready to wear e nelle calzature.

Nel 2017 il colosso francese del lusso ha annunciato di aver raggiunto un altro anno record in termini di vendite con i profitti che hanno superato il marchio da cinque miliardi di euro.

Numeri alla mano i ricavi sono cresciuti del 13 percento a quota 42,6 miliardi di euro (53 miliardi di dollari) e l'utile netto è salito del 29 percento a 5,1 miliardi di euro.

Il comparto moda e pelletteria ha visto crescere le vendite del 13 percento, a quota 15,4 miliardi di euro. Le vendite di profumi e cosmetici sono aumentate del 14 percento a 5,6 miliardi di euro.

Passate il mouse sulla grafica per saperne di più

Foto: Louis Vuitton
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO