• Home
  • News
  • Business
  • Nad apre a Milano e stanzia 1,2 milioni in borse di studio

Business

Nad apre a Milano e stanzia 1,2 milioni in borse di studio

Scritto da Isabella Naef

16 nov 2020

Nad, Nuova accademia del design (parte del gruppo Hdemy Group), che da oltre 15 anni forma nella sua sede di Verona i professionisti del mondo del design, della moda e della grafica, ha aperto la sua nuova “casa” milanese, all’interno della storica Villa Clerici, in zona Niguarda.

“Milano è la capitale italiana del design e della moda, per questo motivo abbiamo deciso fosse importante offrire i nostri servizi a coloro che scelgono questa città per completare il loro percorso formativo”, ha sottolineato Elisabetta Zichella, general manager di Nad.

“Abbiamo avviato a partire dal mese di ottobre il nostro master in Interior design, con 20 studenti in aula. Ora, a seguito del nuovo Dpcm che colloca la Lombardia in zona rossa, proseguiremo la formazione in modalità a distanza, ambito in cui siamo molto avanzati grazie alle innovative infrastrutture tecnologiche su cui abbiamo investito in tempi non sospetti", ha aggiunto Zichella.

I master, suddivisi in diverse tipologie (annuali, biennali, e triennali), si rivolgono a giovani che vogliano specializzarsi per intraprendere una professione nei settori dell’interior design, della moda, del garden e landscape design, dello sviluppo del business, dell’innovazione tecnologica, della grafica e dei new media.

Per sostenere gli studenti e le loro famiglie, Nad ha deciso di stanziare 1,2 milioni di euro in tre anni in borse di studio, dedicate a soggetti con Isee inferiore ai 30 mila euro. Le borse di studio andranno dai 600 ai 4mila euro e permetteranno a chi le riceve di frequentare i corsi dell’Accademia ammortizzando l’impatto della retta accademica.

Foto: Nad, sede di Verona, dall'ufficio stampa