• Home
  • News
  • Business
  • Neiman Marcus valuta la richiesta di fallimento

Business

Neiman Marcus valuta la richiesta di fallimento

Scritto da Isabella Naef

25 mar 2020

Neiman Marcus starebbe per valutare se procedere con la richiesta di fallimento. Secondo fonti di Bloomberg, la società con sede a Dallas è alle prese con i debiti e si è incontrata con i suoi finanziatori per discutere le opzioni che le consentirebbero di continuare a operare e di tagliare i costi, e una di queste opzioni sarebbe quella di dichiarare il fallimento.

Il Gruppo Neiman Marcus dal 2013 è di proprietà di Ares Management Llc e del Canada Pension Plan Investment Board.

Il suo debito attuale è di circa 4,5 miliardi di dollari.

Il retailer ha temporaneamente chiuso tutti i suoi negozi in risposta alla pandemia Covid-19, che, come ha rilevato in una recente comunicazione, ha causato un'interruzione della sua attività.

"Stiamo valutando tutte le linee d'azione per preservare la nostra forza finanziaria in modo da poter continuare a servire i nostri clienti e i nostri associati, e di essere un ottimo partner per i marchi di lusso a livello globale", ha commentato l'azienda in una nota. "La nostra priorità è stata e sarà sempre quella di assicurare stabilità ai nostri associati e ai nostri partner".

Foto. Per gentile concessione di Neiman Marcus