• Home
  • News
  • Business
  • Ovs: bond da 200 milioni che guarda a sostenibilità

Ovs: bond da 200 milioni che guarda a sostenibilità

Scritto da Isabella Naef

11 ott 2021

Business

Courtesy of Ovs

Ovs guarda alla sostenibilità e lancia un bond fino a 200 milioni della durata di 6 anni, anche per il retail. Le obbligazioni, spiega l’azienda in una nota, avranno un taglio di mille euro e seguiranno le linee guida dell’Icma, International Capital Market Association, per quanto concerne i principi previsti per i Sustainability-Linked Bond.

La società guidata da Stefano Beraldo ha incaricato Sustainalytics come terza parte al fine di fornire una Second Party opinion indipendente sul Sustainability-Linked Bond Framework, documento che verrà pubblicato dalla Società e che conterrà gli obiettivi di sostenibilità prefissati. I proventi, prosegue la nota, serviranno a rifinanziare il debito esistente e per attivare iniziative di innovazione tecnologica finalizzate al risparmio energetico tra cui la realizzazione di pannelli fotovoltaici, la sostituzione di sistemi illuminanti con altri a minor dispersione di calore, la digitalizzazione dei sistemi di controllo e della gestione energetica dei negozi.

Il principale azionista di Ovs, Tamburi Investment Partners, ha espresso interesse a sottoscrivere il Bond di futura emissione.

Le risorse finanziarie rivenienti dall’emissione del prestito obbligazionario verranno utilizzate per rifinanziare anticipatamente parte dell’indebitamento finanziario esistente del Gruppo, allungando la scadenza delle linee a disposizione, e consentendo pertanto di liberare risorse destinate anche a investimenti nell’ambito dell’ economia circolare.