(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Ovs: nei piani la cessione di Coin

Apre in rialzo questa mattina il titolo Ovs, mentre ieri il retailer per l'abbigliamento ha segnato un rialzo dello 3,07 percento a 5,37 euro. Stefano Beraldo, amministratore delegato del gruppo, ha annunciato ieri le principali strategie della società al CorrierEconomia.

A piacere alla Borsa pare essere il nuovo accordo in Cina con Li & Fung per l'apertura di due Ovs Kids in franchising che faranno da apripista nella Repubblica Popolare.

Nei piani dell'azienda anche la cessione dei grandi magazzini Coin, 40 department store a insegna con circa 400 milioni di ricavi. Secondo CorriereEconomia, la cessione chiuderebbe un percorso avviato da Beraldo da qualche anno, che punta a trasferire in altre mani la gestione del retail di fascia alta per concentrarsi su Ovs, quotata a Piazza Affari e di cui gruppo Coin resta principale azionista.

Ovs ha chiuso i primi nove mesi dell'esercizio con vendite nette in crescita del 4 percento, a quota 986,2 milioni. Il risultato è stato raggiunto grazie allo sviluppo della rete di negozi e nonostante le condizioni climatiche sfavorevoli, e con un Ebitda in aumento del 6,5 percento a 125,9 milioni di euro.

Nei 9 mesi la rete di negozi del gruppo è aumentata di 28 store a gestione diretta full format e altri 114 negozi, prevalentemente negozi kids in franchising.

Foto: Ovs press office