Piquadro: ricavi a +37 percento nell'H1 2017

Piquadro, società attiva nell’ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, ha approvato i dati relativi al primo semestre dell’esercizio fiscale 2017/2018. Nei sei mesi chiusi al 30 settembre, il gruppo ha registrato un fatturato di 46,81 milioni di euro in aumento del 36,9 percento rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente, chiuso a circa 34,20 milioni.

L’aumento dei ricavi è stato determinato sia dall’introduzione nel perimetro di consolidamento della The Bridge, "che ha registrato nel periodo aprile – settembre 2017 ricavi per 11,07 milioni di euro, sia dall’aumento del 4,5 percento delle vendite a marchio Piquadro. A queste ultime, in particolare hanno contribuito sia le vendite del canale Dos (i negozi a gestione diretta,ndr) Piquadro, che include anche il sito ecommerce della Piquadro, che quelle del canale wholesale Piquadro", si legge in una nota.

Piquadro: il fatturato del sito ecommerce che è aumentato del 23,5 percento

Nel dettaglio, i ricavi registrati nel canale Dos del marchio sono risultati in crescita dell’8,8 percento. A parità di perimetro, e quindi depurati delle vendite dei negozi non presenti nell’esercizio precedente, il loro incremento è stato pari al 3,7 percento. Il canale Dos include anche il fatturato del sito ecommerce che è aumentato del 23,5 percento.

Le vendite del canale wholesale Piquadro, che al 30 settembre 2017 rappresentavano il 46,8 percento del fatturato totale, hanno evidenziato un aumento del 2,0 percento rispetto all’esercizio precedente. L'incremento è stata determinato principalmente dall’aumento delle vendite nel mercato europeo (+ 9,9 percento) e domestico (+4,9 percento).

I ricavi delle vendite realizzati dalla società The Bridge S.p.A. per il periodo aprile – settembre 2017 sono stati pari a 11,07 milioni circa (contributo alla crescita pari a circa il 32 percento).

Dal punto di vista geografico, i ricavi del gruppo al 30 settembre hanno evidenziato un incremento del 41,9 percento (pari a circa 10,7 milioni di euro) sul mercato italiano, che ha assorbito il 77,9 percento del fatturato, e una crescita del 37,7 percento (pari a circa 2,4 milioni di euro) nel mercato europeo che si è attestato così al 18,9 percento delle vendite consolidate. Nell’area geografica extra europea il fatturato è risultato invece in flessione di circa 0,6 milioni di euro (pari a circa meno 27,7 percento).

A novembre 2016 Piquadro ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione de Il Ponte Pelletteria spa, società fiorentina interamente controllata da Il Ponte spa cui fa capo il marchio di pelletteria di lusso The Bridge, per 3,175 milioni di euro in due tranche.

Foto: Piquadro press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO