Planet: vendite tax free a + 6 per cento a gennaio

Secondo i dati di Planet, fornitore globale di servizi di pagamento e di servizi tecnologici, le vendite tax free risultano in continua crescita (+6 per cento) a gennaio ma, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, è diminuito del 3 per cento lo scontrino medio, mentre gli arrivi internazionali sono restati invariati.

“I dati relativi al mese di gennaio, nonostante testimonino una leggera battuta d’arresto nel valore delle transazioni tax free, non presagiscono scenari negativi per il futuro", ha commentato, in una nota, Sara Bernabè, general manager di Planet in Italia.

Il mercato tax free italiano, ha spiegato Planet nella nota, si è suddiviso primariamente fra cinesi (21 per cento di market share), russi (15 per cento) e statunitensi (8 per cento). Di questi, cinesi e russi hanno registrato flessioni importanti negli acquisti (rispettivamente -7 per cento e -11 per cento sul 2018) mentre gli americani hanno comprato decisamente di più (+19 per cento rispetto al 2018). A livello di scontrino medio invece i cinesi sono rimasti in prima posizione con 1056 euro per singola transazione, seguiti dagli americani con 1004 euro, mentre i russi sono rimasti decisamente indietro con soli 657 euro.

Foto: Pexels
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO